Peugeot 508: una versione ibrida ad alte prestazioni sarà mostrata a Ginevra

Al Salone dell'auto di Ginevra una delle auto più attese è la concept car di una Peugeot 508 ibrida ad alte prestazioni

di , pubblicato il
Al Salone dell'auto di Ginevra una delle auto più attese è la concept car di una Peugeot 508 ibrida ad alte prestazioni

Una versione ibrida a benzina ad alte prestazioni della Peugeot 508 sarà lanciata al salone dell’auto di Ginevra il mese prossimo. Si tratterà el cosiddetto concept Peugeot 508 Sport Engineered. La potente show-car ibrida plug-in debutterà dunque a Ginevra nei prossimi giorni e rappresenterà una sorta di anticipazione di una futura 508 PHEV  ad alte prestazioni che entrerà in produzione entro la fine del prossimo anno. La nuova concept di Peugeot sarà alimentata da un motore a benzina PureTech turbo a quattro cilindri da 1,6 litri da 197 cavalli, supportato da due motori elettrici: un’unità da 107 CV che alimenta l’assale anteriore e un motore da 201 cv aggiuntivo per l’asse posteriore.

Al Salone dell’auto di Ginevra una delle auto più attese è la concept car di una Peugeot 508 ibrida ad alte prestazioni

La potenza totale combinata è di oltre 500 CV, ma poiché le fonti di alimentazione del sistema non sono in grado di erogare simultaneamente la loro potenza più elevata, un valore reale massimo di circa 400 CV sembra essere più alla realtà. Come tale, Peugeot afferma che il veicolo è capace di accelerare da 0 a 100 in 4,3 secondi e di raggiungere una velocità massima di 250 km orari. E’ stato confermato che questo modello poi sarà successivamente prodotto con un nome che ancora non è stato rivelato. La vettura arriverà negli showroom entro la fine del 2020 e manterrà il propulsore a quattro ruote motrici del concept, ma la potenza sarà ridotta “a una cifra combinata di circa 350 CV”. 

Leggi anche: Nuova Peugeot 2008: debutto in autunno, in arrivo la versione elettrica

Peugeot 508

Leggi anche: La nuova Peugeot 208 è stata avvistata e sarà presentata a Ginevra

Argomenti: