Opel Crossland X: il Suv spopola in Europa, già oltre 50 mila ordini

Opel Crossland X in pochi mesi è diventato un vero e proprio successo commerciale con oltre 50 mila ordini da marzo ad oggi

di Andrea Senatore, pubblicato il
Opel Crossland X

Sono già oltre 50 mila gli ordini in tutta Europa per il nuovo Suv Opel Crossland X. Nonostante le prime unità siano arrivate nelle concessionarie solo da poche settimane la vettura pare abbia già convinto i consumatori che da marzo ordinano a più non posso il nuovo veicolo della celebre casa automobilistica teutonica che da qualche mese è diventata di proprietà del gruppo francese PSA.  Peter Küspert, Managing Director Sales & Aftersales del brand tedesco si dichiara contentissimo del benvenuto che il nuovo Suv sta ricevendo sul mercato dai clienti.

 

Opel Crossland X cronaca di un successo inaspettato, oltre 50 mila ordini per il Suv

 

A quanto pare la chiave del successo di Opel Crossland X è quella di aver messo le nuove tecnologie a disposizione delle masse. Non è un caso che la maggior parte dei modelli ordinati dispone delle telecamere anteriori e posteriori oltre naturalmente all’assistente al parcheggio anteriore e posteriore. Il Suv infatti viene spesso acquistato da chi vive in città e questi sistemi si rivelano sempre più indispensabili per migliorare il comfort di chi guida.

 

Innovation è l’allestimento più richiesto della nuova Opel Crossland X. Questo è anche l’allestimento più ricco. Non solo il pubblico ma anche la critica pare essere convinta dalla bontà del prodotto portato sul mercato da Opel. Non a caso le recensioni che fin qui il veicolo ha avuto sono tutte molto positive. Nel frattempo la casa automobilistica tedesca pare averci preso gusto e infatti al Salone dell’auto di Francoforte 2017 che si svolgerà a settembre mostrerà il nuovo Opel Grandland X. 

 

Leggi anche: Opel vuole essere protagonista al Salone di Francoforte: ecco come

 

Opel Crossland X

Opel Crossland X, il nuovo crossover urbano (CUV) che affianca Mokka X nel segmento B

 

Leggi anche: Peugeot: Carlos Tavares sostiene la nomina di Michael Lohscheller come CEO di Opel

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Opel