Nuovo Mitsubishi Outlander: ecco tutto quello che sappiamo

Mitubishi ha fatto trapelare informazioni sullo sviluppo del suo modello Mitsubishi Outlander aggiornato

di , pubblicato il
Mitubishi ha fatto trapelare informazioni sullo sviluppo del suo modello Mitsubishi Outlander aggiornato

Il marchio giapponese Mitubishi ha fatto trapelare informazioni sullo sviluppo del suo modello Mitsubishi Outlander aggiornato. Le foto divulgate hanno rivelato un’importante trasformazione. Rispetto ai suoi modelli di prima, seconda e terza generazione, questo nuovo Outlander sarà di proporzioni molto più grandi. Le principali influenze e basi per il suo design derivano dal concetto Mitsubishi Engelberg presentato al Motor Show di Ginevra nel 2019. Da questo, sono state prese le caratteristiche plug-in di progettazione ibrida che saranno offerte ai suoi acquirenti. Questo modello SUV verrà assemblato sulla piattaforma CMF-B dell’Alleanza Renault-Nissan.

Mitubishi ha fatto trapelare informazioni sullo sviluppo del suo modello Mitsubishi Outlander aggiornato

Mitsubishi Outlander sarà caratterizzato dalla tecnologia e design Dynamid Shield. Nella zona anteriore spiccano i grandi fari. Il profilo laterale è dominato da una sezione inferiore cesellata, pressature parafango smerlate e una serra verticale con pilastri oscurati per un effetto da tetto galleggiante. Per quanto riguarda la parte posteriore, il design presenta anche una forte somglianza con il concept Engelberg con fanali posteriori a LED cesellati, portellone e spoiler posteriore. Il grosso rivestimento nero inferiore avvolge l’intera macchina, cementando le sue pretese fuoristrada.

Anche se non abbiamo ancora visto l’interno da uno dei prototipi testati su entrambe le sponde dell’Atlantico, si ritiene che, proprio come la carrozzeria, anche il design della cabina sarà un’interpretazione più concreta del  concetto. I temi orizzontali dovrebbero dominare il cruscotto con un’enfasi su materiali e dettagli migliorati. I quadri dei tasti del piano verranno posizionati in modo prominente nella console centrale, con un touchpad per l’HUD e il controllo infotainment posizionato sotto. Anche gli occupanti beneficeranno di maggiore spazio, con dimensioni migliorate nella maggior parte delle aree della cabina.

Saranno disponibili configurazioni a cinque e sette posti, così come saranno abbondanti i sistemi di assistenza alla guida sotto il nome di “MI-Pilot”. Il nuovo Mitsubishi Outlander sarà probabilmente basata sulla stessa piattaforma della prossima generazione di Nissan X-Trail / Rogue. Sebbene non abbiamo la conferma esatta dell’intera gamma di propulsori, sappiamo che la PHEV Outlander utilizzerà un motore a quattro cilindri da 2,4 litri da oltre 120 cavalli.

Leggi anche: Mitsubishi indagata per uso di dispositivi illegali

Argomenti: