Nuova Volkswagen Golf GTI: ecco quando sarà svelata

La nuova Volkswagen Golf GTI di ottava generazione sarà svelata al salone di Ginevra a marzo

di , pubblicato il
Volkswagen Golf GTI

La nuova Volkswagen Golf GTI di ottava generazione sarà svelata al salone di Ginevra a marzo. Nelle scorse ore la notizia è stata confermata dalla casa automobilistica di Wolfsburg. La trasformazione da Golf normale a GTI sarà probabilmente gestita come per le varianti precedenti e cioè con piccole modifiche estetiche rispetto alla versione ordinaria. Questo significa che la nuova Golf GTI comprenderà i soliti terminali di scarico a doppia uscita, pinze dei freni rosse, prese d’aria robuste e un kit per il corpo che si estende intorno alla parte inferiore della vettura.

La nuova Volkswagen Golf GTI di ottava generazione sarà svelata al salone di Ginevra a marzo

Per quanto riguarda il motore, una versione aggiornata del motore a benzina turbo 2.0 da 2,0 litri EA888 Audi , utilizzato nell’attuale Mk7 Golf GTI dovrebbe caratterizzare la nuova Volkswagen Golf GTI che vedremo al Salone dell’auto di Ginevra del 2020 a marzo. Fino alla fine del 2018 Volkswagen pensava di elettrificare per la prima volta la Golf GTI. Tuttavia la casa tedesca ha poi cambiato idea e preferito aggiornare il motore della versione precedente.

La nuova Volkswagen Golf GTI è sostenuta da una versione ulteriormente sviluppata della piattaforma MQB del modello esistente, che utilizza un montante anteriore MacPherson e una sospensione posteriore multi-link in combinazione con un controllo di smorzamento adattivo. Gli ingegneri coinvolti nello sviluppo della nuova vettura affermano che molta attenzione è stata focalizzata sulla precisione dello sterzo.

L’allestimento elettromeccanico del modello uscente è stato pesantemente rielaborato per fornire livelli aggiuntivi di feedback e un rapporto più diretto. Maggiori informazioni su questo modello potrebbero arrivare già nel corso delle prossime settimane. Vi aggiorneremo naturalmente non appena ci saranno notizie importanti su questo atteso modello.

Leggi anche: Volkswagen: la casa automobilistica di Wolfsburg pensa ad un robot per ricaricare più facilmente le sue auto elettriche

Argomenti: