Nuova Toyota Supra: ancora lontano il debutto

Toyota Supra: ecco come potrebbe essere la futura vettura sportiva della casa giapponese che forse arriverà nel 2019

di , pubblicato il
Nuova Toyota Supra

La nuova Toyota Supra è una delle auto più attese per il futuro nell’intero mondo dei motori. Il nuovo veicolo di Toyota di cui si parla già da molto tempo e del quale sono state mostrate in passato numerose foto spia non debutterà al Salone dell’auto di Detroit di gennaio.  Viene dunque smentito quanto si era ipotizzato nelle scorse settimane.

Ricordiamo che nell’edizione 2014 di questo show, Toyota ha svelato lo straordinario concept FT-1, che è stato visto da molti come un primo indizio del ritorno sul mercato di Supra. Naturalmente, le aspettative su questo veicolo sono alte e l’avvistamento dei prototipi  ha contribuito a mantenere elevata l’attesa nei confronti di questo futuro veicolo della casa automobilistica nipponica.

Nuova Toyota Supra: ecco come potrebbe essere la futura vettura sportiva della casa giapponese che forse arriverà nel 2019

Secondo un rapporto di Motor Trend dunque non saranno i NAIAS di Detroit a gennaio 2018 ad essere il luogo prescelto per questo importante debutto della nuova Toyota Supra. Jack Hollis, vicepresidente del gruppo Toyota e direttore generale della casa automobilistica nipponica in Nord America, ha affermato che è troppo presto per pensare di svelare la nuova Supra. Shigeki Tomoyama, capo della Gazoo Racing, ha accennato ad un possibile debutto del veicolo solo nel 2019. Hollis ha anche dichiarato che la società deve ancora definire le specifiche del veicolo e anche il suo nome  non sarebbe ancora stato confermato sebbene al momento Supra venga considerato come il candidato più probabile.

 

La vettura nasce in collaborazione con Bmw e sfrutterà la stessa piattaforma della futura Z4

Ricordiamo che a proposito della nuova Toyota Supra questa nasce grazie alla collaborazione del gruppo nipponico con Bmw. Le due case automobilistiche hanno infatti collaborato insieme per creare una piattaforma per le rispettive auto sportive a trazione posteriore. Quella di Bmw dovrebbe rappresentare la sostituta della Z4 mentre per Toyota si dovrebbe trattare della nuova Supra. Questa collaborazione  è sta messa in piedi per creare alcune economie di scala per veicoli a basso volume che difficilmente genererebbero profitti per le due aziende se fossero realizzate in proprio.

 

Ricordiamo anche che Toyota ha realizzato quattro generazioni di Supra dal 1978 al 2002, inizialmente come derivato della Celica. Maggiori informazioni sul debutto della nuova Toyota Supra potrebbero arrivare già nel corso del prossimo anno, con il debutto che a questo punto potrebbe avvenire tra la fine del 2018 e gli inizi del 2019. Vi aggiorneremo non appena arriveranno novità importanti su questa futura auto di Toyota. 

 

Leggi anche: Toyota continua a puntare sull’idrogeno, nonostante le vendite di auto elettriche continuino a salire

Toyota Supra

Toyota Supra: ecco come potrebbe essere la futura vettura sportiva della casa giapponese che forse arriverà nel 2019 e che nasce sulla piattaforma condivisa con la futura sostituta di Bmw Z4

 

Leggi anche: Toyota sospende la propria produzione in tutti gli stabilimenti del Giappone come precauzione

 

 

Argomenti: