Nuova Land Rover Defender: rivelato l’interno

Un'immagine su Twitter pubblicata nei giorni scorsi ha svelato l'interno del futuro modello

di , pubblicato il
Un'immagine su Twitter pubblicata nei giorni scorsi ha svelato l'interno del futuro modello

La nuova Land Rover Defender avrà una cabina più tecnologica come dimostra una foto pubblicata su Twitter nei giorni scorsi.  La nuova generazione del leggendario Land Rover Defender, il cui arrivo è stato confermato da un teaser pubblicato nel mese di dicembre, disporrà di un interno più tecnologico caratterizzato da strumentazione digitale e grande infotainment touch screen, come è possibile notare da questa immagine. La foto mostra anche la scritta Defender al centro del volante. Il modello di Land Rover dovrebbe venire svelato tra la fine del 2019 e gli inizi del 2020 per poi venire commercializzato nel corso del prossimo anno.

Un’immagine su Twitter pubblicata nei giorni scorsi ha svelato l’interno del futuro modello

A dominare la plancia della nuova Land Rover Defender dovrebbero essere due grossi schermi, uno per la strumentazione e l’altro per l’infotainment. Per quanto riguarda l’esterno invece, le ultime foto spia hanno mostrato che il veicolo rimarrà fedele alla sua tradizione con linee squadrate tipiche di un fuoristrada. Lo stile degli interni sembra invece moderno e minimalista in contrasto con quelli che saranno gli esterni. Non sappiamo quasi nulla per il momento delle caratteristiche del veicolo. Si dice però che l’auto arriverà sul mercato in versione a 3 e 5 porte. Per quanto riguarda i motori, nella gamma dovrebbe trovare spazio un nuovo diesel che a quanto pare sarà particolarmente efficiente ed ecologico. 

Leggi anche: Nuova Land Rover Discovery Sport: il lancio avverrà la prossima estate

Nuova Land Rover Defender

Nuova Land Rover Defender: nei giorni scorsi su Twitter è stato svelato l’interno dell’atteso veicolo della casa inglese

Leggi anche: Jaguar Land Rover conferma 4.500 licenziamenti come parte del suo “piano di trasformazione”

Argomenti: