Nuova Fiat Strada: prima immagine ufficiale

Fiat Chrysler ha rivelato la prima immagine ufficiale della nuova Fiat Strada

di , pubblicato il
Nuova Fiat Strada

Fiat Chrysler Automobiles ha rivelato la prima immagine ufficiale della nuova Fiat Strada, la nuova generazione del veicolo commerciale leggero più venduto in Brasile, che in questa nuova generazione riceve un’estetica esterna attraente, oltre a miglioramenti meccanici e nella dotazione. Esternamente, questa prima istantanea ci consente di apprezzare che la nuova Fiat Strada ha un design che sembra aver preso in prestito molti elementi da Toro e Mobi, oltre a rilasciare un corpo a quattro porte senza precedenti, una soluzione che gli permetterà di migliorare sostanzialmente la sua abitabilità.

Fiat Chrysler ha rivelato la prima immagine ufficiale della nuova Fiat Strada

Al momento Fiat non ha rivelato dettagli su questo nuovo modello, oltre a dichiarare che la nuova Fiat Strada avrà una tecnologia che promette di rivoluzionare il segmento. Le prime informazioni suggeriscono che la nuova Strada non sarà supportata da una piattaforma specifica, ma combinerà invece elementi dei vari modelli che l’azienda italiana produce in Sud America. A livello meccanico, sappiamo che sarà animato dal noto motore 1.3 Firefly a benzina che sviluppa 100 cavalli, in combinazione con un cambio manuale a cinque marce.

Sembra inoltre probabile che Fiat possa ricorrere al veterano 1.4 Fire da 90 CV per le versioni più convenienti, come la 1.0 Firefly Turbo, un tre cilindri che sviluppa 120 CV, come alternativa più performante. Il suo lancio è previsto per la seconda metà dell’anno , inizialmente in Brasile e poco dopo nel resto dei paesi della regione. La nuova generazione della Strada sostituisce anche l’attuale RAM 700 offerta in Messico e in altre regioni. Tuttavia, dovremo aspettare fino al prossimo marzo che avrà luogo la presentazione ufficiale per conoscere maggiori dettagli e immagini della seconda generazione di questo modello di successo, che nella sua versione attuale è presente sul mercato da oltre due decenni.

Leggi anche: Fiat Chrysler avverte che il coronavirus potrebbe far chiudere un impianto in Europa

Argomenti: