Nuova Fiat Punto: facciamo il punto sulla situazione

Ad un anno dallo stop alla produzione di Fiat Punto si discute ancora sul possibile arrivo di una sostituta

di , pubblicato il
Fiat Punto

Circa un anno fa a Melfi si è chiusa definitivamente la produzione di Fiat Punto. La celebre vettura dopo una lunga carriera è uscita di produzione senza lasciare eredi. In tanti si sono domandati se in futuro Fiat avrebbe cambiato idea è fornito un’erede alla sua famosa auto che è stata protagonista della storia più recente della principale casa automobilistica italiana. Se in un primo momento Sergio Marchionne e soci avevano escluso categoricamente il ritorno sul mercato della mitica vettura le cose potrebbero essere cambiate.

Ad un anno dallo stop alla produzione di Fiat Punto si discute ancora sul possibile arrivo di una sostituta

Con la morte di Marchionne e la nomina a nuovo numero uno di Fiat Chrysler di Mike Manley, le cose per il brand di Torino sembrano essere cambiate. Non possiamo escludere dunque che nei prossimi anni si possa verificare un ritorno di Fiat nel segmento di mercato lasciato sguarnito dall’addio della celebre vettura. Al momento si tratta di semplici indiscrezioni, tuttavia i dirigenti di Fiat lasciano intendere che qualcosa in futuro potrebbe avvenire anche se probabilmente dovranno passare un bel po’ di anni. Anche quando questa fantomatica vettura arriverà non è detto che si tratti di una nuova generazione ma probabilmente sarà una vettura completamente diversa che semplicemente andrà a occupare lo spazio lasciato vuoto dalla Punto. Vedremo dunque cosa accadrà nei prossimi mesi e quali aggiornamenti arriveranno sul fronte del marchio Fiat al momento impegnato nel lancio della Fiat 500 elettrica.

Leggi anche: Fiat Argo e Cronos: le due auto sudamericane ricevono solo 3 stelle nei crash test di Latin NCAP

Fiat Punto: ad un anno dalla fine della sua produzione si discute ancora sul suo futuro e sull’eventuale erede

Leggi anche: Fiat Chrysler: per John Elkann la proposta di fusione a Renault è stata un atto di coraggio

Argomenti: