Nuova Audi A1 Sportback: inizia la produzione in Spagna

Nuova Audi A1: la produzione della nuova generazione del celebre veicolo è partita nei giorni scorsi a Martorell in Spagna.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Nuova Audi A1: la produzione della nuova generazione del celebre veicolo è partita nei giorni scorsi a Martorell in Spagna.

La produzione della nuova Audi A1 Sportback è appena iniziata presso gli stabilimenti SEAT di Martorell. La nuova A1 diventa così il secondo modello Audi ad essere prodotto nello stabilimento spagnolo, dopo la precedente generazione di Audi Q3. La fabbrica catalana, che è ancora la più grande produzione nazionale, prende il posto della fabbrica di Bruxelles dove è stata assemblata la precedente Audi A1. Produrrà il modello per tutti i mercati del mondo in cui è commercializzato, nella rinnovata linea 3 della fabbrica e in due turni di lavoro. Martorell sarà l’unico impianto in cui il modello sarà prodotto al mondo.

Nuova Audi A1: la produzione della nuova generazione del celebre veicolo è partita nei giorni scorsi a Martorell in Spagna

La nuova Audi A1 utilizza la recente piattaforma M0B A0 , che condivide con modelli  quali SEAT Ibiza, SEAT Arona e Volkswagen Polo. Inoltre, una parte dello sviluppo del modello del marchio tedesco è stata effettuata anche a Martorell. Questo nuovo modello, così come i nuovi modelli SEAT, hanno portato alla creazione di 500 nuovi posti di lavoro nelle strutture fino ad ora quest’anno. La nuova Audi A1 Sportback arriverà sul mercato con motori a benzina tra 95 e 200 CV, tre e quattro cilindri. L’auto sarà commercializzata sia con cambi manuali che con automatici S-Tronic a doppia frizione. Il veicolo dunque prende il posto della nuova generazione di Audi Q3  che viene ora prodotta nello stabilimento Audi di Györ  in Ungheria.

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia e Stelvio: un confronto con Audi, Bmw e Mercedes nelle vendite in USA

Nuova Audi A1: la produzione della nuova generazione del celebre veicolo è partita nei giorni scorsi a Martorell in Spagna

Leggi anche: Alfa Romeo: ecco la situazione in USA nel 2018 rispetto ad Audi, Bmw e Mercedes

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Audi