Nuova Alfa Romeo Giulietta: ecco cosa potrebbe accadere con il restyling

La nuova Alfa Romeo Giulietta è uno dei modelli promessi con il nuovo piano industriale, non si tratterà di una nuova generazione ma di un corposo restyling.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Nuova Alfa Romeo Giulietta

Nel nuovo piano industriale di Alfa Romeo tra i modelli che vedranno la luce vi è anche la nuova Alfa Romeo Giulietta. Non si tratta però della nuova generazione ma bensì di un corposo restyling a cui sarà sottoposto il modello attuale. Secondo indiscrezioni Giulietta MCA (Mid-Cycle Action) si caratterizzerà per la presenza di alcuni importanti ritocchi sia dal punto di vista estetico che da quello tecnologico. Da un punto di vista estetico si vocifera che il modello in questione potrebbe caratterizzarsi per alcuni ritocchi importanti che riguarderanno la zona frontale. Qualche modifica interessante dovrebbe riguardare anche i paraurti del veicolo di Alfa Romeo. Infine si vocifera anche che i gruppi ottici della nuova Giulietta MCA avranno fari full LED. 

La nuova Alfa Romeo Giulietta sarà protagonista nei prossimi anni di un corposo restyling

I cambiamenti che caratterizzeranno la nuova Alfa Romeo Giulietta comunque non si limiteranno solo all’aspetto estetico. Ad esempio quasi certamente la futura Giulietta potrà contare su importanti cambiamenti relativi alla gamma dei motori. La Giulietta del futuro infatti dovrebbe adottare motori Firefly 1.0 e 1.3, gli stessi impiegati nella Renegade MY 2019 e nella 500X MY 2019. Non è al momento ancora certo che una versione ibrida di Giulietta possa arrivare. Queste e altre informazioni sulla futura berlina compatta del Biscione probabilmente arriveranno nella seconda parte dell’anno o al massimo agli inizi del 2019.

Leggi anche: Alfa Romeo, Fiat, Jeep e Maserati: ecco quali novità prevedeva l’ultimo piano di Sergio Marchionne

Alfa Romeo Giulietta

Alfa Romeo Giulietta: la nuova versione dovrebbe apportare corposi ritocchi all’attuale modello anche se non si parlerà di nuova generazione ma solo di restyling

Leggi anche: Alfa Romeo, Fiat e Lancia: ecco i modelli previsti da Sergio Marchionne che non sono mai arrivati

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo