Nuova Alfa Romeo Giulietta: con PSA torna la speranza?

Grazie alla fusione tra FCA e PSA vedremo nei prossimi anni una nuova Alfa Romeo Giulietta?

di , pubblicato il
Nuova Alfa Romeo Giulietta

Nel corso del primo trimestre del 2020 dovrebbe cessare definitivamente la produzione di Alfa Romeo Giulietta. In molti si domandano se mai vedremo arrivare una nuova generazione di questo modello che per molti anni è risultato essere il più venduto in Europa da parte della casa automobilistica del Biscione. Con la recente fusione di FCA con PSA annunciata nelle scorse ore qualche speranza di un ritorno di Giulietta sul mercato esiste. Infatti gli analisti del settore ritengono che le gamme delle principali case automobilistiche che fanno parte di Fiat Chrysler Automobiles nei prossimi anni potrebbero trarre giovamento dalla fusione con PSA che potrebbe mettere a disposizione risorse e tecnologie.

Grazie alla fusione tra FCA e PSA vedremo nei prossimi anni una nuova Alfa Romeo Giulietta?

Una nuova Alfa Romeo Giulietta dunque potrebbe essere uno dei modelli che potrebbero tornare sul mercato dopo il 2022. La vettura potrebbe essere completamente rivista e arrivare sul mercato solo in versione elettrificata. Del resto gli stessi dirigenti di FCA hanno detto più volte negli ultimi tempi di avere intenzione di puntare forte in Europa sui segmento B e C del mercato invece che sul segmento A come fatto nell’ultimo decennio. Questo in quanto questi segmenti garantiscono maggiori guadagni sulla singola vendita rispetto alla categoria dove attualmente dominano Fiat 500 e Panda.

Nel corso del 202o avremo le idee più chiare su questo e altri modelli che potrebbero arrivare

Già il prossimo anno qualche indicazione più precisa di quelle che potrebbero essere le mosse di Alfa Romeo negli anni dopo il 2022 dovrebbero arrivare. La speranza di rivedere sul mercato una nuova Alfa Romeo Giulietta ci sono. Del resto fino a poco tempo fa era previsto l’arrivo di  una nuova generazione dell’attuale entry level nella gamma della casa milanese.

Vedremo se ciò sarà sufficiente per rivedere per davvero in una veste totalmente rinnovata il celebre modello della casa automobilistica del Biscione.

Argomenti: