Nissan vuole portare sul mercato un’auto che si guida con la mente

Nissan ipotizza che in futuro le nostre auto si potrebbero anche guidare con il pensiero attraverso la tecnologia Brain-to-Vehicle B2V

di Andrea Senatore, pubblicato il
Nissan

L’auto telepatica può sembrare un’idea tratta da qualche film di fantascienza ma in realtà nel mondo dei motori qualcuno ci sta pensando veramente. Ci riferiamo a Nissan, che nelle ultime ore è tornata a far parlare di se’ grazie allo studio che è stato reso pubblico nelle scorse ore. Questo riguarda una novità che se davvero introdotta nel mercato in futuro potrebbe rivoluzionare completamente il settore. Ciò sarebbe possibile, secondo quanto affermato dai responsabili della casa automobilistica nipponica, grazie alla tecnologia Brain-to-Vehicle B2V, che permetterebbe di interconnettere il cervello umano con i comandi dell’automobile.

Nissan ipotizza che in futuro le nostre auto si potrebbero anche guidare con il pensiero attraverso la tecnologia Brain-to-Vehicle B2V

In parole povere, secondo gli esperti di Nissan, attraverso questa tecnologia le automobili del futuro saranno capaci di interpretare i segnali della mente umana e comportarsi di conseguenza. In questo modo, secondo il marchio nipponico, le auto diventeranno sempre più veicoli auto adattivi.  La guida di conseguenza si trasformerà in qualcosa di sempre più semplice e intuitivo.

La prima dimostrazione di come funziona la tecnologia verrà data al CES 2018

Per poter però funzionare, questo sistema impone al conducente di dover indossare un dispositivo in grado di misurare l’attività delle onde cerebrali. La settimana prossima in occasione del CES 2018 di Las Vegas avverrà una prima dimostrazione di come funziona questa tecnologia. Questo è il risultato di avanzate ricerche condotte dalla casa giapponese che potrebbero cambiare radicalmente il futuro del settore.

Leggi anche: Honda e Nissan: importante novità per la prossima generazione di veicoli elettrici

Nissan ipotizza che in futuro le nostre auto si potrebbero anche guidare con il pensiero attraverso la tecnologia Brain-to-Vehicle B2V

 

Leggi anche: Nissan potrebbe decidere di spostare la produzione di auto dal Regno Unito all’Europa dopo la Brexit

Ecco il video che spiega brevemente come funziona la tecnologia Brain-to-Vehicle B2V che secondo Nissan in futuro potrebbe permettere agli esseri umani di guidare la propria auto con il pensiero:

Leggi anche: Nissan Leaf, Tesla Model S e Renault Zoe sono le tre auto elettriche più vendute in Italia

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Nissan