Nissan sta pianificando un propulsore EV di nuova generazione

Nissan ha annunciato che sta progettando un nuovo motore elettrico a trazione integrale

di , pubblicato il
Nissan

Nissan progetta un nuovo motore elettrico a trazione integrale, un ampio display digitale da cabina e persino un avatar di realtà virtuale per far compagnia ai conducenti nelle loro auto a guida autonoma. Questo mese la casa automobilistica ha svelato i suoi piani futuri nel suo centro di tecnologia avanzata fuori Tokyo. Alcune chicche, come il sistema awd completamente elettrico, sono più vicine alla produzione di altre. Ma le offerte sottolineano la spinta di Nissan Motor Co. a promuoversi come leader nei fiorenti campi dell’elettrificazione, della guida autonoma e della connettività.

Tra gli sviluppi della catena cinematica, Nissan afferma di lavorare sulla propria tecnologia a batteria a stato solido per veicoli elettrici e su un motore a combustione interna super efficiente.

Parlando durante un briefing presso il centro tecnico, Kazuhiro Doi, vice presidente Nissan dell’ingegneria di ricerca e sviluppo, ha affermato che le batterie a stato solido saranno più sicure delle odierne batterie agli ioni di litio, offrendo una maggiore densità energetica a costi inferiori. “Questo può essere un vero punto di svolta”, ha detto Doi.

Nissan progetta un nuovo motore elettrico a trazione integrale

Nissan sta sviluppando la tecnologia internamente con i partner, ha aggiunto Atsushi Teraji, vicedirettore generale della catena cinematica e dell’ingegneria dei veicoli elettrici. Le batterie a stato solido saranno probabilmente pronte per il mercato entro 10 anni, ipotizza Teraji. Nissan sta inoltre lavorando su motori a combustione interna più efficienti da utilizzare come generatore di elettricità nella gamma di veicoli ibridi e-Power dell’azienda. Quei veicoli usano un piccolo motore a benzina per caricare una batteria che fa funzionare un motore elettrico, che poi gira le ruote.

Nissan ha affermato che l’efficienza termica dei suoi motori è di circa il 40 percento oggi, ma prevede di aumentarla al 50 percento già nel 2040. L’efficienza termica è una misura di quanta energia viene persa per scaldare a causa della combustione interna. Un tasso di efficienza più elevato è migliore. Nissan crede che ci riuscirà attraverso una combinazione di sforzi, come lo sviluppo di cicli di combustione a combustione magra più efficienti, il miglioramento del recupero di calore e l’adozione di nuovi approcci alla compressione variabile.

In fase di sviluppo anche un nuovo sistema awd a doppio motore, completamente elettrico. Si prevede che debutterà in un crossover di produzione già nel 2020 e raggiungerà gli Stati Uniti nel 2021. Quel veicolo è anticipato dal crossover Ariya Concept che Nissan sta rivelando questa settimana al Motor Show di Tokyo. Il sistema a due motori offre coppia elevata, precisione di guida e stabilità eccezionale, ha affermato Nissan. Raggiunge questo obiettivo ottimizzando l’erogazione di potenza a ciascuna delle quattro ruote. Il flusso di potenza verso i motori anteriore e posteriore può essere controllato indipendentemente, mentre la coppia alle ruote sinistra e destra può essere ulteriormente modulata attraverso una frenata coordinata.

“Questo ha molta più precisione di un motore a combustione interna o addirittura di un normale EV”, ha detto Nakajima, aggiungendo che il sistema è stato in sviluppo per più di tre anni. Oltre a un’accelerazione esaltante e una presa sicura su superfici scivolose come neve e pavimentazione bagnata, il controllo a doppio motore consente anche una decelerazione più fluida. Mescolando la frenata di entrambe le ruote anteriori e posteriori, l’auto si muove di meno e allevia il carico sul collo dei passeggeri.

Nakajima ha rifiutato di dire quando raggiungerà il mercato, ma ha detto: “Ci stiamo quasi arrivando”. Il sistema a due motori può essere applicato a una gamma di tipi di veicoli, da SUV alle berline e può essere abbinato alla configurazione e-Power di Nissan, ha detto Nakajima. Un’altra tecnologia che si trova nell’Ariya Concept è un nuovo display a pozzetto a due schermi “perfettamente integrato”.

Leggi anche: Nissan: La moglie di Ghosn dice che potrebbe non avere un processo equo in Giappone

Argomenti: