Nissan richiama oltre 215 mila berline e SUV per rischio incendio in USA

Nissan ha richiamato nelle scorse ore oltre 215 mila auto negli Stati Uniti per rischio incendio.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Nissan

Nissan ha emesso un richiamo per oltre 215 mila dei suoi veicoli negli Stati Uniti a causa di un possibile rischio di incendio. La casa automobilistica giapponese afferma che una guarnizione della pompa del freno antibloccaggio potrebbe rompersi. Se ciò dovesse accadere, il liquido dei freni potrebbe facilmente fuoriuscire sul circuito elettronico, provocando un malfunzionamento. Se i conducenti ignorano la spia di allarme ABS, è possibile che la fuoriuscita del liquido dei freni causi un cortocircuito elettrico e potenzialmente potrebbe anche causare un incendio.

Nissan ha richiamato nelle scorse ore oltre 215 mila auto negli Stati Uniti per rischio incendio

I modelli interessati includono la Murano prodotta negli anni che vanno dal 2015 al 2017 , Nissan Maxima del 2016 e 2017, la Pathfinder prodotta dal 2017 al 2018 e Infiniti QX60 del 2017. Nel complesso ci sono esattamente 215.124 veicoli potenzialmente interessati da questo problema. L’azienda giapponese ritiene che circa il 56 per cento dei veicoli che sta richiamando abbia la guarnizione difettosa della pompa ABS. La società ha avvertito i proprietari di non guidare i loro veicoli se la spia ABS rimane accesa per più di 10 secondi dopo l’avvio.

I proprietari dei veicoli interessati saranno presto informati da Nissan del problema e le ispezioni della guarnizione difettosa della pompa inizieranno il mese prossimo. Il richiamo è previsto per il 15 ottobre e tutte le riparazioni necessarie saranno effettuate gratuitamente. Il gruppo nipponico ha indagato sui problemi  dele sue spie ABS da febbraio e si è impegnata in questo richiamo già alla fine dello scorso mese di agosto.

Leggi anche: Nissan in Europa decide di dare addio al segmento delle berline compatte

Nissan

Nissan ha richiamato nelle scorse ore oltre 215 mila auto negli Stati Uniti per rischio incendio

Leggi anche: Nuova Nissan Qashqai: arriva nel 2020, la futura generazione sarà ibrida

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Nissan