Nissan mostra in anteprima un nuovo crossover elettrico

Nissan ha offerto ai concessionari statunitensi un'anteprima di un nuovo crossover elettrico

di , pubblicato il
Nissan ha offerto ai concessionari statunitensi un'anteprima di un nuovo crossover elettrico

Nissan ha offerto ai concessionari statunitensi un’anteprima di un nuovo crossover elettrico. Una versione più vicina alla produzione della nuova vettura elettrica sarà mostrata il prossimo mese al Motor Show di Tokyo. La versione di produzione dovrebbe arrivare negli Stati Uniti nella seconda metà del 2021. Il crossover puramente elettrico è uno degli otto modelli elettrici che Nissan sta pianificando in tutto il mondo fino al 2022 e, secondo i rapporti, sarà basato sulla nuova piattaforma dell’alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi annunciata a metà 2018.

Nissan ha offerto ai concessionari statunitensi un’anteprima di un nuovo crossover elettrico

Secondo i concessionari che hanno visto il veicolo, avrà un’autonomia di quasi 500 chilometri e potrà accelerare da 0 a 100 km / h in meno di cinque secondi. Nonostante, o forse a causa di queste specifiche ragionevolmente impressionanti, Nissan non vuole ancora commentare ufficialmente il nuovo modello. Quel che è certo, tuttavia, è che la cinque posti si baserà sul concept IMx presentato alla fine del 2017. Testimoni oculari affermano che il futuro SUV elettrico avrà un cofano più corto.

All’epoca, l’IMx veniva descritto come un “sguardo al futuro” della strategia della casa giapponese. Un elemento centrale dello sviluppo tecnico è, ad esempio, la nuova versione di ProPilot (ProPilot 2.0), che consentirà il funzionamento semiautomatico del veicolo. Quando viene selezionata questa modalità di guida, il volante scompare dal cruscotto. Secondo i rivenditori statunitensi, il nuovo e-SUV includerà anche ProPilot 2.0.

Il posto di guida ha un cruscotto digitale che rimane nascosto fino all’accensione del veicolo. Quando i conducenti salgono in macchina, vedono solo un pulsante di avvio. Premendo il pulsante di avvio, il display ad alta risoluzione prende vita. Da quando ha lanciato la Leaf nel 2010, Nissan ha ottenuto un grande vantaggio nel mercato delle auto elettriche, ma i critici hanno affermato che il vantaggio è stato sprecato, consentendo ad altre case automobilistiche di recuperare terreno. Vedremo se con questo nuovo modello la casa nipponica recupererà il tempo perso.

Leggi anche: Francia e Giappone lavorano insieme per rafforzare l’alleanza Renault-Nissan

Nissan IMx

Leggi anche: Nissan ed EVgo annunciano altre 200 stazioni di ricarica rapida per auto elettriche negli USA

.
Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.