Nissan Leaf Nismo: il concept estremo della vettura elettrica più venduta al mondo

Nissan Leaf Nismo è una delle novità più interessanti che la casa automobilistica nipponica mostrerà in occasione dell'imminente Salone dell'auto di Tokyo.

di , pubblicato il
Nissan Leaf Nismo

Nissan Leaf Nismo sarà una delle più importanti novità che Nissan prevede di svelare al prossimo Salone dell’auto di Tokyo. Con questo concept la vettura elettrica più venduta del mondo riceverà il trattamento Nismo, con modifiche al design esterno del veicolo, una sospensione riveduta e modifiche alla centralina del motore per migliorare le prestazioni. L’esterno di Nissan Leaf Nismo Concept è stato progettato su misura da Nismo, la divisione di tuning di Nissan. 

Nissan Leaf Nismo: ecco le principali differenze con il modello normale

L’aerodinamica e il miglioramento delle prestazioni ispirate alla corsa punteranno comunque a non minare l’efficienza nei consumi del veicolo di Nissan. Esteticamente parlando tra le principali novità notiamo alcune modifiche allo spoiler anteriore e alle bandelle laterali del paraurti. La carrozzeria sarà di due colori bianco con tetto a contrasto color nero, presenti anche alcune finiture rosse. Altra caratteristica di questo modello di Leaf sono i cerchi in lega a 6 razze sdoppiate.

Non poteva mancare nella parte posteriore della vettura un estrattore di coda dalle dimensioni importanti.

Leggi anche: Nissan e BMW si aggiungono a Tesla nel mercato delle auto elettriche

Sotto la nuova carrozzeria, gli ingegneri Nismo hanno rielaborato la sospensione della Nissan Leaf per garantire una guida ancora più sportiva e hanno aggiunto pneumatici ad alte prestazioni alle ruote.  L’evento scelto per il debutto della nuova Nissan Leaf Nismo, come dicevamo inizialmente, è il Motor Show di Tokyo. La kermesse nipponica inizia il 25 ottobre e durerà fino al 5 novembre 2017. Nissan in questa occasione mostrerà anche un minivan Nissan Serena Nismo per il mercato giapponese e un nuovo modello Skyline che in altri mercati è conosciuto con il nome di Infiniti Q50, sempre pensato per il mercato giapponese.

Leggi anche: Renault, Nissan e Mitsubishi: obiettivo 14 milioni di auto l’anno entro il 2022

 

 

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.