Nissan investirà 900 milioni di dollari in Cina

Nissan: investimento da 900 milioni di dollari in Cina per un nuovo stabilimento che aumenterà la sua capacità di produzione.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Nissan

Nissan  è al centro delle attenzioni nel mondo dei motori per una notizia che è stata diffusa nelle scorse ore e che riguarda la Cina. La celebre casa automobilistica giapponese infatti investirà circa 900 milioni di dollari per costruire un nuovo impianto di assemblaggio in Cina che aumenterà la capacità produttiva dell’azienda del 30 per cento.

Lo ha riferito nelle scorse ore il quotidiano Nikkei. Nissan, che opera in Cina attraverso una joint venture con Dongfeng Motor Group, è in fase finale di colloqui con il suo partner cinese per costruire un nuovo stabilimento a Wuhan nella provincia di Hubei.

Nissan: investimento da 900 milioni di dollari in Cina per un nuovo stabilimento che aumenterà la sua capacità di produzione

Il nuovo stabilimento di Nissan dovrebbe avere una capacità produttiva annua tra le 200 mila e le 300 mila auto all’anno. Nuove linee di produzione saranno aggiunte a uno stabilimento di Dongfeng a Changzhou, nella provincia di Jiangsu, che aumenterà la sua capacità di circa 120 mila autovetture all’anno, ha detto alla Reuters un portavoce della casa automobilistica giapponese.

Oltre a Changzhou, il gruppo nipponico sta esplorando la possibilità di espandere la propria capacità produttiva in Cina, ma al momento su ciò non si conosco ulteriori dettagli. Si attendono ulteriori dettali su questo corposo investimento che la casa nipponica effettuerà prossimamente in Cina.

Leggi anche: Renault non prenderà il controllo di Nissan e Mitsubishi, arriva la conferma del CEO

Nissan: investimento da 900 milioni di dollari in Cina per un nuovo stabilimento che aumenterà la sua capacità di produzione

Leggi anche: Nuova Leaf: 5 stelle Euro NCAP per la nuova generazione del celebre veicolo elettrico della casa nipponica

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Nissan

I commenti sono chiusi.