Nio richiama 5.000 SUV elettrici ES8 per il rischio di “combustione spontanea della batteria”

NIO ha richiamato poco meno di 5 mila unità del suo SUV completamente elettrici ES8 a causa del rischio incendio della batteria

di , pubblicato il
NIO ha richiamato poco meno di 5 mila unità del suo SUV completamente elettrici ES8 a causa del rischio incendio della batteria

Il produttore cinese di auto elettriche NIO ha richiamato poco meno di 5 mila unità del suo SUV completamente elettrico ES8 a causa del rischio di surriscaldamento e di combustione spontanea nei pacchi batteria dei veicoli. L’ annuncio è stato fatto dall’Amministrazione statale cinese per la regolamentazione del mercato, che ha richiamato 4.803 veicoli elettrici ES8 fabbricati tra il 2 aprile e il 19 ottobre 2018.Questo rappresenta più di un quarto dei 17.550 veicoli ES8 venduti a partire dalla fine del mese scorso. I veicoli interessati hanno un problema con moduli difettosi nei loro pacchi batteria che potrebbero portare al surriscaldamento e alla combustione spontanea della batteria “nei casi più estremi”.

NIO ha richiamato poco meno di 5 mila unità del suo SUV completamente elettrici ES8 a causa del rischio incendio della batteria

NIO sta sostituendo i pacchi batteria gratuitamente. Tre incendi sono stati segnalati in Cina negli ultimi mesi. Il Ministero dell’Industria e dell’Information Technology cinese ha appena emesso un nuovo avviso la scorsa settimana che richiede ai produttori di EV di rilasciare rapidamente rapporti sugli incendi relativi ai veicoli. I produttori di automobili che non lo fanno potrebbero dover affrontare sanzioni. Si tratta di un altro problema per NIO, che ha rinunciato ai piani per un nuovo stabilimento di produzione a Shanghai all’inizio di quest’anno, dopo aver riportato una perdita netta di $ 1,4 miliardi nel 2018. NIO ha anche chiuso un ufficio negli Stati Uniti a maggio, licenziando 70 impiegati statunitensi. Oltre all’ES8, NIO ha introdotto il SUV ES6 più piccolo l’anno scorso. Ha iniziato le consegne di ES6 la scorsa settimana.

Leggi anche: L’Unione Europea impone l’avviso acustico alle auto elettriche e ibride dal 2021

Leggi anche: Sergio Marchionne pensa che in un decennio il settore auto sarà rivoluzionato dalle nuove tecnologie

Argomenti: