NEVS ha iniziato a produrre auto elettriche con la piattaforma Saab in Cina

NEVS ha iniziato la produzione di una berlina full-electric basata sulla vecchia piattaforma Saab 9-3 nel suo stabilimento nella città di Tianjin

di , pubblicato il
NEVs

NEVS ha iniziato la produzione di una berlina full-electric basata sulla vecchia piattaforma Saab 9-3 nel suo stabilimento nella città di Tianjin, nel nord della Cina. Il lancio accelererà i tempi di NEVS per avviare la produzione in altre città cinesi, secondo l’azionista di maggioranza dell’azienda, China Evergrande Group. La fabbrica di Tianjin può inizialmente costruire 50.000 veicoli elettrici all’anno. Evergrande Group non ha divulgato dettagli sull’EV.

NEVS ha iniziato la produzione di una berlina full-electric basata sulla vecchia piattaforma Saab 9-3 a Tianjin

La piattaforma Saab 9-3 che faceva parte del patrimonio di NEVS, una società fondata dall’imprenditore svedese di origine cinese Kai Johan Jiang a Trollhattan, in Svezia, è stata acquistata nel 2006 dalla casa automobilistica svedese Saab Automobile in bancarotta. Evergrande Group, il maggiore gruppo immobiliare cinese, a gennaio ha acquistato una quota del 51% in NEVS per 6,4 miliardi di yuan ($ 932 milioni). Il Gruppo Evergrande ha iniziato a diversificarsi nel mercato nazionale dei veicoli elettrici attraverso una serie di acquisizioni quest’anno.

Oltre a NEVS, ha acquisito il fornitore di batterie EV di CENAT New Energy con sede a Shanghai e due produttori di motori elettrici stranieri, Protean Holdings con sede nel Regno Unito e e-Traction  da un’azienda olandese. A giugno, ha anche firmato accordi con i governi locali per la produzione di veicoli elettrici, batterie e motori elettrici nella città della Cina meridionale di Guangzhou e nella città nord-orientale della Cina di Shenyang, con investimenti per un totale di 440 miliardi di yuan.

Leggi anche: Saab: l’iconico marchio potrebbe tornare sul mercato

NEVs

NEVs ha iniziato la produzione di una berlina full-electric basata sulla vecchia piattaforma Saab 9-3 a Tianjin

Leggi anche: Volkswagen annuncia investimento da 15 miliardi di euro in veicoli elettrici e autonomi in Cina entro il 2022

Argomenti: