Nel prossimo decennio Lotus elettrificherà l’intera gamma

Secondo il CEO di Lotus Phil Popham ogni auto della gamma della casa inglese avrà una versione completamente elettrica

di , pubblicato il
Lotus

La hypercar completamente elettrica Lotus Evija appena presentata aprirà la strada all’elettrificazione dell’intera gamma Lotus. La produzione di Evija inizierà nel 2020 e ne saranno realizzate solo 130. Secondo l’amministratore delegato di Lotus Phil Popham, alla fine del 2020 la società intende svelare un nuovissimo modello a benzina, ma in seguito ogni nuovo modello avrà una versione completamente elettrica.

Secondo il CEO di Lotus ogni auto della gamma della casa inglese avrà una versione 100% elettrica

Popham ha dichiarato: “Dopo aver costruito le nostre 130 hypercar, ci concentreremo sulla ricostruzione della nostra gamma principale di auto sportive. Avremo un’auto sportiva a combustione che vi mostreremo verso la fine del prossimo anno, in vendita dopo quella. Oltre quell’auto, ogni Lotus, in qualunque segmento, avrà una versione completamente elettrica “. Sembra che nei prossimi due anni vedremo le famose Elise, Exige ed Evora in versioni completamente elettriche.

Sarà davvero interessante vedere la Elise Electric e confrontarla con la Tesla Roadster originale del 2008.

Come Lotus suggerisce è previsto anche un piano ambizioso per mettere piede in nuovi segmenti. È difficile al momento dire quale modello sarà reso elettrico per primo. La società vorrebbe aumentare la produzione da 1.700 auto nel 2018 a 5.000 (capacità a turno singolo) o 10.000 (capacità a due turni) all’anno. Se la domanda crescerà come ci si aspetta, potrebbe arrivare anche un nuovo impianto.

Leggi anche: Lotus amplierà il suo staff tecnico per accelerare i suoi piani di espansione

Lotus Evija

Secondo il CEO di Lotus Phil Popham ogni auto della gamma della casa inglese avrà una versione completamente elettrica

Leggi anche: Lotus: piani ambiziosi per il futuro, nel mirino Ferrari e Porsche

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.