MotoGP: Motegi estende il contratto fino al 2023

Nelle scorse ore in MotoGp avvenuto un annuncio molto importante con la conferma del GP del Giappone di Motegi sino al 2023.

di Andrea Senatore, pubblicato il
MotoGp

Motegi ha firmato un nuovo contratto di cinque anni con gli organizzatori della serie MotoGP. La Dorna ha assicurato che così il circuito giapponese rimarrà sul calendario MotoGP almeno fino al 2023. Il circuito di proprietà della Honda,  in questo modo, sarà presente nel calendario per 20 anni, visto che il suo debutto è avvenuto nel 1998. In questa maniera il MotoGP cerca di estendere la sua presenza in Asia con una gara in Thailandia che dovrebbe essere confermata in un futuro non lontano, assicurando che l’evento giapponese è vitale per le grandi tre fabbriche giapponesi.

MotoGp: confermato il Gran Premio del Giappone di Motegi sino al 2023

Il Presidente della Mobilityland Corp, Susumu Yamashita e gli organizzatori del circuito sono stati lieti di confermare le notizie sulla presenza futura del Gran Premio giapponese. “Quest’anno rappresenterà una pietra miliare per la nostra storia proprio mentre il Twin Ring Motegi celebra il suo ventesimo anniversario. È un onore per noi, come organizzatori, siamo molto lieti di poter annunciare il rinnovo del contratto del GP giapponese in un’occasione così speciale “, ha dichiarato Yamashita.

“Poter ospitare il GP giapponese è molto importante. Non solo per tutti i tifosi di moto che vengono a vedere l’evento ma anche per tutti i produttori coinvolti. Crediamo che la realizzazione dell’evento possa sicuramente contribuire allo sviluppo della cultura sportiva del nostro paese”. “Ringraziamo sinceramente la gentile comprensione di Dorna Sports sull’importanza di avere l’evento in Giappone e apprezziamo il loro forte sostegno nel rinnovo del contratto”.

Il CEO di Dorna, Carmelo Ezpeleta, a sua volta ha manifestato tutta la sua soddisfazione  e ha affermato che sebbene Motegi sia un circuito Honda, esso è importante per  tutte le fabbriche giapponesi. “Siamo lieti di annunciare questo rinnovo del contratto con un circuito che così l’anno prossimo festeggia il suo ventesimo anniversario”, ha detto.”Il Twin Ring Motegi è la pista di casa di Honda e il GP giapponese è il Gran Premio di casa per i maggiori produttori come Yamaha e Suzuki, che sono i protagonisti della classe MotoGP.

 

Motegi

Motegi estende il suo contratto con il moto mondiale sino al prossimo 2023

 

Leggi anche: Valentino Rossi a Misano nuovi test con la sua Yamaha per migliorare in MotoGp

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: MotoGP