MotoGp: ecco le parole di Valentino Rossi dopo il Gran premio di Spagna

Dopo il MotoGp di Spagna che lo ha visto arrivare solamente ottavo, Valentino Rossi parla dei suoi problemi con Yamaha e spera di fare meglio in futuro

di Andrea Senatore, pubblicato il
MotoGP Valentino Rossi

Gran premio di Spagna molto deludente per Valentino Rossi. Il pesarese a causa di problemi con la sua Yamaha si è dovuto accontentare dell’ottavo posto. L’ex campione del mondo di MotoGp ha detto chiaramente di essere molto deluso dalla sua prestazione. Il pilota di Yamaha ha anche confermato che lui e la sua squadra già prima del Gran Premio temevano di poter ripetere la brutta prestazione di Jerez. Purtroppo il presentimento si è rivelato azzeccato. Anche l’attuale numero uno della classifica iridata, Maverick Vinales, ha avuto grossi problemi finendo la sua gara in decima posizione.

 

Valentino Rossi parla dopo il MotoGp in Spagna

 

Valentino Rossi si rammarica anche per il fatto di aver peggiorato di molto la situazione su questo tracciato dove lo scorso anno era riuscito a trionfare. Così come il pilota italiano ha detto chiaramente la sua Yamaha quest’anno ha un gran sottosterzo, questo significa che la moto non riesce bene a curvare e dà dei problemi alla gomma posteriore. L’ex campione del mondo passando ad analizzare la gara nel dettaglio dice anche che l’anteriore ha resistito ma che il problema è derivato dalla ruota posteriore.

 

Leggi anche: MotoGp d’Italia trionfa Dovizioso su Ducati, Valentino Rossi quarto

 

MotoGP Valentino Rossi

MotoGP Valentino Rossi deluso dalla sua gara nel GP di Spagna, il campione italiano spera di potersi riscattare fin dal prossimo GP

 

Leggi anche: Formula 1: in Canada domina Hamilton su Mercedes, Vettel su Ferrari quarto in rimonta

 

Valentino Rossi sembra essere un po’ preoccupato anche per i prossimi appuntamenti di MotoGp. Infatti a differenza dello scorso anno quando la sua moto andava bene sul bagnato, quest’anno il problema rischia di pregiudicare le sue prove anche nel caso di maltempo. Il campione spera di poter migliorare le cose con il tempo fin a partire dai prossimi test in pista con i quali Yamaha cercherà di risolvere i propri problemi che sembrano pregiudicare la situazione dei propri piloti dopo un inizio di stagione sicuramente buono.

 

 

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: MotoGP