MotoGp: Ducati adesso crede nel mondiale, Valentino Rossi invece è soddisfatto degli ultimi test

MotoGp: adesso Ducati crede nel mondiale, con la doppietta di Andrea Dovizioso al Mugello e in Spagna il team italiano sembra essere finalmente competitivo

di Andrea Senatore, pubblicato il
Ducati Volkswagen

Con la doppia vittoria di Andrea Dovizioso negli ultimi due MotoGp, Ducati inizia a credere alla possibilità di aggiudicarsi il mondiale. La scuderia italiana festeggia infatti il secondo posto di Dovizioso nella classifica generale piloti ad appena 7 lunghezze dall’attuale capolista Maverick Vinales su Yamaha. Il direttore sportivo di Ducati Paolo Ciabatti non nasconde la sua soddisfazione per gli ultimi risultati del suo team dopo un avvio di stagione non facile. Il dirigente però preferisce rimanere con i piedi per terra e professa cautela.

MotoGp: Ducati dopo la doppietta di Dovizioso inizia a credere alla vittoria finale

 

Ciabatti dice che visti gli ultimi risultati in MotoGP non pensare al titolo mondiale sarebbe strano. Tuttavia occorre risolvere prima i problemi che le moto Ducati continuano ad avere e che nei prossimi appuntamenti potrebbero ancora creare qualche problema al team italiano. Secondo il dirigente Vinales e Marquez attualmente sono i due avversari più temibili da battere per poter vincere il mondiale. Ducati insomma non sembra temere più di tanto Valentino Rossi, che aveva iniziato il mondiale brillantemente ma che adesso sembra essere in difficoltà.

 

A proposito di Valentino Rossi che era apparso un po’ scoraggiato dopo l’ottavo posto di Barcellona, ieri il campione italiano si è detto molto soddisfatto dei progressi che la sua Yamaha ha dimostrato negli ultimi test che sono stati effettuati ieri sulla pista di Montmelò. Rossi apprezza la scelta del nuovo telaio che se fosse stato impiegato domenica nell’ultimo MotoGp avrebbe sicuramente portato ad un risultato migliore per lui e il suo team.

 

Leggi anche: Audi vende Ducati? il brand italiano vale 1,5 miliardi

 

MotoGp

MotoGp: la doppia vittoria di Dovizioso negli ultimi due Gran premi inizia a far sperare Ducati nella vittoria finale

 

Leggi anche: MotoGp: ecco le parole di Valentino Rossi dopo il Gran premio di Spagna

 

In base agli ultimi test effettuati, Valentino Rossi ha dichiarato che adesso la sua moto sembra più facile da guidare e dunque i primi miglioramenti si potranno già notare a partire dal prossimo MotoGp. Il campione di Pesaro ci tiene anche a far sapere che in Yamaha hanno già iniziato a lavorare anche sulla moto per il prossimo anno.

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Ducati, MotoGP