Mini Land Rover Defender: arrivano nuove indiscrezioni

Secondo indiscrezioni in casa Land Rover si pensa al possibile arrivo sul mercato di un Mini Land Rover Defender

di , pubblicato il
Mini Land Rover Defender

La famiglia Land Rover si è ampliata negli ultimi anni per includere diversi modelli che portano i badge Range Rover e Discovery. Il primo include il classico Range Rover, Sport, Velar ed Evoque, mentre il secondo conta Discovery e Discovery Sport. Quindi, qualcosa di simile è previsto per il nuovissimo Defender? WhichCar “crede” così, riferendo che il nome Defender potrebbe essere utilizzato su veicoli futuri. Secondo indiscrezioni Land Rover starebbe lavorando su un nuovo derivato più corto della sua architettura in alluminio per sostenere nuovi modelli per Range Rover e Defender. ” Dunque da ciò deriva la voce secondo cui potrebbe arrivare un Mini Land Rover Defender.

Secondo indiscrezioni in casa Land Rover si pensa al possibile arrivo sul mercato di un Mini Land Rover Defender

Anche Autocar aveva riportato in Dicembre che Land Rover stava prendendo in considerazione la possibilità di lanciare un mini Land Rover Defender. Autocar diceva anche che questo piccolo SUV, che potrebbe utilizzare ma non necessariamente il nome Defender ed essere commercializzato appropriatamente come Land Rover 80, potrebbe arrivare con un prezzo di partenza di circa 30 mila euro.

A quanto pare questo modello potrebbe essere basato su una “nuova piattaforma che Land Rover chiama D10 e la casa madre Tata dubs the Omega-Arc (per un’architettura avanzata globale efficiente ottimale modulare)”, essendo una versione abbreviata ed economica di la piattaforma modulare in alluminio dell’azienda. Vedremo dunque se davvero queste voci sull’arrivo di un Mini Land Rover Defender si trasformeranno in qualcosa di concreto nei prossimi anni. Quello cheè certo è che in casa Land Rover ci stanno pensando seriamente.

Leggi anche: La nuova Land Rover Defender mostra le sue capacità sul set del film di James Bond

Argomenti: