Mike Manley ha ricevuto un compenso di 13,28 milioni di euro da FCA nel 2019

Mike Manley CEO Fiat Chrysler ha ricevuto un compenso di 13,28 milioni di euro l'anno scorso

di , pubblicato il
Mike Manley CEO Fiat Chrysler ha ricevuto un compenso di 13,28 milioni di euro  l'anno scorso

Mike Manley, CEO di Fiat Chrysler Automobiles, ha ricevuto un compenso di 13,28 milioni di euro l’anno scorso, in linea con un obiettivo fissato dalla società, ha dichiarato la casa automobilistica martedì. Gli emolumenti per Manley, amministratore delegato di FCA dal luglio 2018 dopo la morte del suo predecessore Sergio Marchionne , includevano uno stipendio base di 1,43 milioni di euro per il 2019, un bonus di 1,2 milioni di euro e incentivi a lungo termine per un totale di 8,8 milioni di euro.

Mike Manley CEO Fiat Chrysler ha ricevuto un compenso di 13,28 milioni di euro l’anno scorso

Nel 2019, la casa automobilistica ha fissato un obiettivo di compensazione per Manley di $ 14 milioni. Fiat Chrysler e PSA hanno concordato a dicembre di unire le forze in un accordo da $ 50 miliardi per formare la casa automobilistica numero 4 al mondo, in risposta al calo della domanda globale e all’aumento dei costi per rendere le auto più pulite tra le norme sulle emissioni più rigide. Le società non hanno dichiarato quale posizione Manley potrebbe ricoprire nella casa automobilistica appena combinata.

Manley ha dichiarato a gennaio che le discussioni con PSA stavano procedendo bene e sperava di concludere l’accordo all’inizio del 2021. Il presidente della FCA John Elkann ha ottenuto uno stipendio base di 893.000 euro e un indennizzo a lungo termine per 2,28 milioni di euro, come parte di un indennizzo totale di 3,85 milioni di euro.

Leggi anche: La fusione con PSA consentirà a FCA di lanciare più rapidamente nuovi modelli

Mike Manley CEO Fiat Chrysler

Mike Manley CEO Fiat Chrysler ha ricevuto un compenso di 13,28 milioni di euro  l’anno scorso da FCA

Leggi anche: Fiat Chrysler prevede che le vendite in America Latina cresceranno dell’1,5%

Argomenti: