Mercedes Vision EQS è stato rivelato a Francoforte

Al Salone di Francoforte svelato nelle scorse ore la concept car completamente elettrica Mercedes Vision EQS

di , pubblicato il
Mercedes Vision EQS

C’era grande attesa tra appassionati e addetti ai lavori riguarda alla concept car Mercedes Vision EQS. Questo veicolo è stato finalmente svelato nelle scorse ore al Salone internazionale dell’auto di Francoforte. Si tratta di una berlina di lusso che dovrebbe rappresentare una sorta di anteprima di come sarà in futuro una Mercedes Classe S completamente elettrica. Questo veicolo però non sarà svelato nella sua versione di produzione definitiva almeno fino alla fine del 2021.

Mercedes Vision EQS si inserisce in una gamma fiorente di modelli Mercedes completamente elettrici che includeranno berline (come il concept EQA), monovolume full-size basate su furgoni come la Mercedes EQV. Sarà venduto insieme a una nuova versione della Mercedes Classe S, che a sua volta è prevista per il prossimo anno. Tra i rivali di questo modello una volta che arriverà sul mercato citiamo la futura Jaguar XJ completamente elettrica, la Porsche Taycan e le versioni più costose di Tesla Model S.

Al Salone di Francoforte svelato nelle scorse ore il concept Mercedes Vision EQS

La forma di Mercedes Vision EQS è persino più elegante di quella della Mercedes CLS. Il frontale è costituito da un’enorme griglia digitale chiusa, illuminata in blu, e da sottili fari a LED, che si dice offrano numerose varianti e configurazioni di luce. Nella parte posteriore, ci sono 229 piccoli LED a forma di badge Mercedes, che fungono da fanali posteriori. L’auto presenta anche inserti per paraurti dall’aspetto sportivo e minigonne laterali, oltre a grandi cerchi in lega. Altri tocchi concettuali includono maniglie delle porte invisibili e telecamere montate sui lati al posto degli specchietti. Non sappiamo quanto del design del concept arriverà alla versione di produzione.

L’interno futuristico di questa concept car ci dà un’idea di come in Mercedes immaginano gli interni delle loro future auto di lusso. Il cruscotto si sposterà e si sposerà con i rivestimenti delle porte anteriori, una caratteristica ispirata agli yacht di lusso. La maggior parte dei materiali utilizzati sono sostenibili, con imbottitura in microfibra realizzata con bottiglie di plastica riciclata e rivestimento del tetto realizzato con plastica riciclata recuperata dall’oceano.

Si dice anche che l’interno sarà caratterizzato dalla prossima generazione del sistema di infotainment MBUX Mercedes, che non si basa su uno schermo per trasmettere informazioni. Invece, mostra molti dati direttamente sulle superfici interne.

Il concetto Mercedes Vision EQS è dotato della capacità di guida autonoma di livello 3 per lunghi viaggi in autostrada e ha il potenziale per essere completamente autonomo, quindi il parabrezza potrebbe in teoria essere usato come uno schermo gigante. L’auto inoltre dovrebbe essere molto divertente da guidare. Il concetto EQS utilizza una grande batteria da 100 kWh e arriva ad accelerare da 0 a100 km orari in meno di 4,5 secondi. La trazione integrale è di serie e l’auto è composta da un mix relativamente leggero di alluminio, acciaio e fibra di carbonio. Mercedes afferma che la piattaforma e la batteria sono scalabili e possono essere utilizzate in numerosi altri modelli, quindi prevediamo di vedere questo propulsore in più modelli elettrici EQ del marchio.

Leggi anche: Mercedes-Benz EQC ottiene un punteggio di sicurezza a 5 stelle da Euro NCAP

Mercedes Vision EQS

Leggi anche: Mercedes EQ Concept: nuovo teaser in vista del debutto del 10 settembre

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.