Mercedes ridurrà drasticamente la gamma di modelli, piattaforme e motori

Mercedes ridurrà drasticamente la sua gamma di modelli, nonché le opzioni di piattaforme e motori per risparmiare

di , pubblicato il
Mercedes-Benz

Mercedes ridurrà drasticamente la sua gamma di modelli, nonché le opzioni di piattaforma e propulsore, poiché il produttore cerca di ridurre la complessità e ottimizzare i profitti. Markus Schafer, capo della Ricerca e Sviluppo Mercedes, ha dichiarato che la spinta è nata a causa dei grandi investimenti che la società tedesca dovrà affrontare per i veicoli elettrici e che porterà al taglio delle linee di auto ai singoli componenti utilizzati nei suoi prodotti. “Stiamo rivedendo il nostro portafoglio di prodotti. L’idea è quella di semplificare, eliminando le varianti delle auto, ma anche piattaforme, propulsori e componenti. ”

Mercedes ridurrà drasticamente la sua gamma di modelli, nonché le opzioni di piattaforme e motori per risparmiare

Il produttore di Stoccarda attualmente ha 45 modelli, ma Schafer non ha specificato una cifra su quanti ne avrebbe eliminati. Schafer ha nominato modelli tra cui Classe G , SL , AMG GT , Classe S poiché ciascuno ha la propria piattaforma al momento. “Al momento ci sono molte piattaforme singole e l’idea è di ridurle. In futuro avremo le stesse basi con varie macchine e vedrete i risultati molto presto “, ha detto.

Parlando del futuro di propulsori più tradizionali come l’unità AMG V8, Schafer ha dichiarato: “Il piano non è quello di eliminare V8 e V12, ad esempio, finché esiste la domanda dei clienti”. Tuttavia, ha affermato che la legislazione Euro7 in arrivo costringerà il produttore a riflettere su quali propulsori vale la pena adeguare alle normative. “Probabilmente sì, le varianti di motore si ridurranno. Naturalmente, i motori a quattro cilindri avranno più senso di un V12. Vedremo quali sono i requisiti Euro7 e partiremo da lì. ”

Mercedes ha completato l’introduzione di quattro varianti della sua unità da 2,0 litri, in versione a quattro e sei cilindri e disponibile in benzina e diesel.

Costruito sulla stessa linea, Schafer ha dichiarato: “Questa famiglia di quattro motori può rispondere immediatamente a qualsiasi cambiamento del mercato. Abbiamo pianificato questa novità un paio di anni fa per proteggerci in termini di esigenze e normative diverse. ”

Leggi anche: Mercedes ha iniziato la produzione delle versioni ibride plug-in della Classe A

Argomenti: