Mercedes ha tagliato le prospettive sugli utili per il 2019

Mercedes ha tagliato le prospettive sugli utili per il 2019 dopo aver aumentato i richiami di veicoli diesel

di , pubblicato il
Mercedes-Benz

Mercedes ha tagliato le prospettive sugli utili per il 2019 dopo aver aumentato di centinaia di milioni di euro le disposizioni relative ai richiami di veicoli diesel. I guadagni del gruppo di quest’anno dovrebbero ora essere al livello dello scorso anno, ha detto la casa automobilistica, a fronte di una stima precedente di un leggero aumento.  La revisione è correlata a un aumento previsto delle spese legate a “varie procedure e misure governative in corso” per quanto riguarda i veicoli diesel Mercedes-Benz, ha detto la società.

Mercedes ha tagliato le prospettive sugli utili per il 2019 dopo aver aumentato i richiami di veicoli diesel

Un portavoce si è rifiutato di essere più specifico sull’entità dell’aumento della fornitura e non avrebbe approfondito la natura delle problematiche del diesel alla base della decisione. Tuttavia, l’avvertimento sugli utili di domenica segue le notizie del weekend  e cioè che Daimler deve richiamare 60.000 automobili diesel Mercedes in Germania dopo che i regolatori hanno scoperto che erano dotati di un software per distorcere i test delle emissioni.

Il ministero dei trasporti ha detto che stava espandendo la sua indagine su ulteriori modelli. Il produttore di veicoli con sede a Stoccarda viene indagato per le sue emissioni dei motori a gasolio in Europa e negli Stati Uniti. Ad aprile, le autorità di regolamentazione antitrust dell’UE hanno accusato BMW, Volkswagen e Daimler di colludere per bloccare l’introduzione della tecnologia delle emissioni pulite.

Daimler è una delle numerose case automobilistiche tedesche che si sta espandendo in maniera massiccia nel settore dei veicoli elettrici mentre i regolatori europei bloccano le emissioni dei motori a gasolio aumentando però i costi. Questa situazione sta causando non pochi problemi per il nuovo CEO di Daimler, Ola Kallenius e il Chief Financial Officer, Harald Wilhelm. I loro predecessori, Dieter Zetsche e Bodo Uebber, all’inizio del 2009 avevano delineato piani di “contromisure complete” per ripristinare la redditività con tagli dei costi.

Leggi anche: Audi potrebbe unirsi a BMW e Daimler per lo sviluppo della guida autonoma

Mercedes-Benz

Mercedes-Benz

Leggi anche: Mercedes EQC in Germania costerà 8.600 euro in meno di Audi e-tron

Argomenti: