Mercedes GLE Coupé: ultimo teaser prima del debutto

Mostrata su Twitter oggi, la nuova Mercedes GLE Coupé riprogettata sarà svelata il 28 agosto

di , pubblicato il
Mostrata su Twitter oggi, la nuova Mercedes GLE Coupé riprogettata sarà svelata il 28 agosto

La Mercedes ha recentemente annunciato una manciata di debutti per il Motor Show di Francoforte, ma apparentemente ce ne sarà uno in più nella forma della Mercedes GLE Coupé. Mostrata su Twitter oggi, la GLE Coupé riprogettata sarà svelata il 28 agosto. Mercedes non ha detto molto sul modello, ma promette che sarà più lussuoso e simile a una coupé rispetto a prima. I fotografi hanno avvistato l’imminente coupé di crossover in numerose occasioni. Da quello che si è potuto notare il modello segue le orme del suo predecessore, ma adotta un design più raffinato che appare più elegante e sportivo di prima.

Mostrata su Twitter oggi, la nuova Mercedes GLE Coupé riprogettata sarà svelata il 28 agosto

La cabina riporterà in gran parte quanto visto nel GLE standard, quindi i conducenti possono aspettarsi uno strumento digitale da 12,3 pollici, un sistema di infotainment da 12,3 pollici e una tecnologia di controllo vocale in linguaggio naturale. Oltre alla tecnologia aggiornata, ci saranno materiali di qualità superiore, un design migliorato e una serie di nuove opzioni. Le opzioni del motore rimangono non confermate, ma possiamo aspettarci una serie di scelte tra cui un quattro cilindri turbo da 2,0 litri che produce 258 CV e 370 Nm di coppia. Dovrebbe esserci anche un sei cilindri in linea da 3,0 litri turbo che sviluppa 367 CV e una coppia di 500 Nm. Domani in occasione del suo debutto dovrebbero essere rivelate la maggior parte delle specifiche del nuovo modello.

Leggi anche: Mercedes: la casa automobilistica di Stoccarda conferma che il successore di Citan sarà un furgone elettrico

Mercedes GLE Coupè: ultimo teaser per il nuovo modello in attesa del debutto che avverrà domani 28 agosto 2019

Leggi anche: Audi si unirà a Bmw e Mercedes per sviluppare sistemi avanzati di guida autonoma

Argomenti: