Mercedes-Benz indecisa sul futuro dei diesel negli Stati Uniti

Mercedes-Benz: negli Stati Uniti non è stato ancora deciso se puntare nuovamente sui diesel in futuro oppure dedicarsi all'elettrico

di Andrea Senatore, pubblicato il
Mercedes-benz

Il capo di Mercedes-Benz  negli Stati Uniti, ha detto  che la casa automobilistica tedesca non ha ancora deciso se riprendere la vendita di veicoli diesel negli Stati Uniti. La casa automobilistica  della stella non ha ricevuto l’approvazione dalla US Environmental Protection Agency di vendere veicoli diesel nel 2017 negli USA. L’EPA ha detto nel settembre 2015 che avrebbe rivisto tutti i veicoli diesel degli Stati Uniti a seguito dello scandalo che ha colpito Volkswagen per aver installato un software in alcune sue automobili che ha consentito loro di emettere fino a 40 volte i livelli di emissioni nocive previsti dalla legge.

 

Nel mese di aprile 2016, il Dipartimento di Giustizia americano ha chiesto a Daimler di indagare il processo di certificazione delle emissioni per i suoi veicoli Mercedes. Dietmar Exler, presidente e CEO di Mercedes-Benz Stati Uniti d’America, ha detto ai giornalisti al salone dell’auto di New York 2017  che gli ingegneri della società sono in trattative con l’EPA sui veicoli diesel. Il numero uno della società tedesca in Usa ha dichiarato di non essere a conoscenza dello stato di quei colloqui.

 

“Nessuna decisione è stata ancora presa da Mercedes sul futuro del diesel negli USA” ha aggiunto. Exler ha detto che la casa automobilistica prevede una grande spinta in futuro per quello che concerne i veicoli elettrici, l’aggiunta di 10 nuovi veicoli elettrici entro il 2025 in tutto il mondo, tra cui 7 o 8 che arriveranno negli Stati Uniti “ed ha concluso dicendo “Questo è il grande obiettivo per il futuro”. 

 

Leggi anche: Mercedes: un record tira l’altro per la casa tedesca

 

Mercedes-Benz AMG Vision Gran Turismo

Mercedes-Benz AMG Vision Gran Turismo

 

Leggi anche: Mercedes: un nuovo Suv al Salone auto di New York 2017

 

Il numero uno di Mercedes-Benz ha rifiutato di commentare lo stato della revisione EPA, dicendo che se un “indagine normativa è in corso e veicoli della sua azienda non sono coinvolti, non ha senso commentare.”Nel mese di marzo, i procuratori tedeschi hanno detto di aver aperto un’istruttoria per verificare se i dipendenti Daimler possono avere commesso una frode con un software legato alle emissioni dei veicoli diesel.

 

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Mercedes

Leave a Reply