Mercedes ad ottobre aumenta il vantaggio su Bmw in USA

Mercedes ad ottobre aumenta il suo vantaggio su Bmw in USA, anche se le sue vendite sono diminuite del 4,9%.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Mercedes-Benz

Nonostante un calo delle vendite USA del 5% in ottobre, Mercedes rimane in USA ai vertici dei marchi di lusso che vendono più auto, aumentando il proprio vantaggio rispetto a BMW nel corso dell’anno. Mercedes ha consegnato 27.537 veicoli in ottobre, estendendo il suo vantaggio su BMW a 3.964 unità da appena 319 di settembre. Questo è stato il miglior risultato mensile per la casa automobilistica di Stoccarda dallo scorso mese di marzo, anche se le sue vendite sono diminuite del 4,9% rispetto a un anno fa. Le consegne BMW sono aumentate solo dello 0,2 percento grazie all’immatricolazione di 23.262 unità.

Mercedes ad ottobre aumenta il suo vantaggio su Bmw in USA, anche se le sue vendite sono diminuite del 4,9%

A causa del cambio di generazioni che si verificherà nei prossimi mesi, la vendita del Suv X5 e della berlina Serie 3 sono calate del 68% e del 23% rispettivamente. Mercedes GLE, il SUV più popolare del marchio l’anno scorso, ha perso il 24%. Ad oggi, Mercedes ha venduto in USA nel 2018 252.921 veicoli di lusso, in calo del 6,7 per cento, rispetto ai 248.327 di BMW, che invece ha ottenuto nello stesso periodo un aumento del 2 percento.

“Con l’aumento della disponibilità dei nostri nuovi modelli nelle scorse settimane, ci aspettiamo uno slancio costante delle vendite negli ultimi mesi dell’anno”, ha dichiarato Dietmar Exler, presidente e CEO di MBUSA. Per quanto riguarda i singoli modelli segnaliamo che la GLC ha venduto 5.649 unità,  la Classe C 5.581 esemplari. La Classe E è risultata essere la terza auto più venduta dalla casa tedesca in USA ad ottobre con 4.186 unità vendute.

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia e Stelvio: un confronto con Audi, Bmw e Mercedes nelle vendite in USA

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Mercedes