Mazda: ottime notizie dall’Europa

Mazda Motor Corporation ha annunciato oggi i suoi risultati finanziari e di vendita per i primi nove mesi dell'anno fiscale 2019-2020

di , pubblicato il
Mazda

Mazda Motor Corporation ha annunciato oggi i suoi risultati finanziari e di vendita per i primi nove mesi dell’anno fiscale 2019-2020, registrando vendite globali di 1.106.000 veicoli nel periodo dal 1 aprile al 31 dicembre 2019. La regione europea ha registrato il più alto aumento su base annua delle vendite di veicoli nel corso dei nove mesi, con vendite di unità in aumento del 14% a 195.000 unità. La Germania, il più grande mercato di Mazda in Europa, ha contribuito con 54.000 unità a questo risultato (+ 10%), mentre le vendite nel Regno Unito sono state di 27.000 unità, in crescita del 7% rispetto all’anno precedente.

Mazda ha annunciato oggi i suoi risultati finanziari e di vendita per i primi nove mesi dell’anno fiscale 2019-2020

Nel mercato interno di Mazda, in Giappone, sono stati venduti 139.000 veicoli. Il Nord America ha registrato vendite per 305.000 unità. L’andamento delle vendite di Mazda nei primi nove mesi dell’anno fiscale ha comportato ricavi per 21,13 miliardi di euro, con un risultato operativo di 267 milioni di euro e un utile netto di € 268 milioni.

Monitorando attentamente l’ambiente su base continuativa, la previsione per l’intero anno del volume globale delle vendite di Mazda è stata adattata a 1.500.000 unità (precedentemente 1.550.000). Tuttavia, a causa del favorevole impatto sugli utili delle ipotesi di cambio riviste, l’utile operativo di€ 496 milioni e l’utile netto di € 355 milioni rimangono invariati.

In Europa, la Mazda CX-30 sta ricevendo recensioni molto positive e insieme al rivoluzionario motore a benzina Skyactiv-X ha contribuito alla crescita del volume. Si prevede che entrambi i prodotti guideranno ulteriormente lo slancio delle vendite a livello globale nel corso dell’anno. Ulteriori notizie positive per il marchio sono state il numero di premi che i suoi modelli hanno vinto a livello globale durante il terzo trimestre dell’anno fiscale che si è concluso il 31 marzo 2020.

Leggi anche: Mazda mostra un’anteprima degli interni della sua auto elettrica

Argomenti: