Mazda MX-30 è il nome del primo EV della casa nipponica

Mazda MX-30, primo ev della casa nipponica svelato in una foto prima del debutto ufficiale

di , pubblicato il
Mazda MX-30

Il primo EV di produzione Mazda sarà presentato al Motor Show di Tokyo il 23 ottobre. Prima di quell’evento, una foto ha iniziato a circolare sul web del nuovo Mazda MX-30. La foto sembra essere stata presa dalla rivista Japan Car Top .

Etichetta l’auto come un “concetto”, ma il design è uno che non abbiamo mai visto prima e mostra cambiamenti significativi rispetto ai prototipi che sono stati individuati nei test.

Mazda MX-30, primo ev della casa nipponica svelato in una foto prima del debutto ufficiale

In precedenza abbiamo visto un mulo di prova Mazda con tecnologia EV in un corpo in stile CX. Mazda ha detto che la vettura si sarebbe posizionata tra una CX-3 e una CX-5. In contrasto con il mulo di prova, la foto di Mazda MX-30 mostra una griglia anteriore più piccola, come di solito hanno i veicoli elettrici.  La cosa più curiosa è che la foto mostra le porte posteriori simili alla Mazda RX-8 o alla BMW i3. Il mulo di prova a grandezza naturale aveva quattro porte a grandezza naturale, quindi questo suggerisce che Mazda MX-30 potrebbe essere più piccolo del mulo di prova.

Mazda ha rilasciato altro materiale promozionale prima del lancio. Qualche giorno fa, un breve video su YouTube mostrava la silhouette dell’auto. Si prevede che Mazda MX-30 abbia una batteria da 35,5 kWh e un gruppo propulsore capace di 105 kW (142 CV) di potenza e 264 Nm di coppia. L’autonomia sarà probabilmente intorno ai 200 km con una batteria di quelle dimensioni. Il prezzo del nuovo veicolo elettrico non è ancora noto. La macchina dovrebbe essere disponibile il prossimo anno.

Leggi anche: Toyota: anche Mazda e Subaru aderiscono alla sua joint venture per la guida autonoma

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.