Mazda CX-30 ottiene la migliore valutazione Euro NCAP di sempre

Mazda CX-30 ottiene 5 stelle nei crash test Euro NCAP con il record nella protezione degli occupanti adulti

di , pubblicato il
Mazda CX-30

La nuova Mazda CX-30 ottiene il 99% nella valutazione NCAP relativa alla protezione degli occupanti adulti. I tester dicono “ci sono pochi posti più sicuri dove stare”.  Questo risultato significa che il CX-30 batte le migliori vetture di sempre, tra cui Alfa Romeo Giulia, Mazda 3, Volvo XC60 e Volvo V40, tutti premiati con il 98%. Mazda CX-30, che si inserisce tra il CX-5 più grande e il CX-3 più piccolo nella gamma SUV di Mazda, ha ottenuto il punteggio massimo nei test relativi agli impianti che misurano il livello di protezione degli occupanti adulti.

Ha ottenuto l’86% nella protezione degli occupanti bambini e ha ottenuto un punteggio totale di cinque stelle.

Mazda CX-30 ottiene 5 stelle nei crash test Euro NCAP con il record nella protezione degli occupanti adulti

Matthew Avery, direttore della ricerca assicurativa, presso Thatcham Research, che esegue crash test in collaborazione con Euro NCAP, ha definito il risultato “davvero impressionante”. “La Mazda CX-30 è un veicolo tradizionale, disponibile a un prezzo accessibile e performante ai massimi livelli nei test di impatto. In caso di incidente, ci sono pochi posti più sicuri rispetto ai sedili anteriori della Mazda CX-30. “La struttura del veicolo e le prestazioni delle sue dotazioni di sicurezza sono fondamentali. Soprattutto nel test di impatto laterale che incoraggia le case automobilistiche a montare gli airbag a tendina laterali per proteggere la testa degli occupanti in caso di collisione “.

Leggi anche: Toyota: anche Mazda e Subaru aderiscono alla sua joint venture per la guida autonoma

Mazda CX-30 ottiene 5 stelle nei crash test Euro NCAP con il record nella protezione degli occupanti adulti

Leggi anche: Mazda ha annunciato di voler lanciare nuovi motori Skyactiv-X e Skyactiv-D

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.