Mattia Binotto a Charles Leclerc: “Alcune cose non dovrebbero essere dette alla radio”

Mattia Binotto bacchetta Leclerc: "Alcune cose non vanno dette in radio"

di , pubblicato il
Leclerc e Binotto

Mattia Binotto ha detto che Charles Leclerc deve imparare che certe cose non dovrebbero essere dette alla radio durante una gara. Al Grand Prix russo, Leclerc ha chiarito al mondo della Formula 1 che non era contento di quello che era successo con Sebastian Vettel e gli ordini del team Ferrari. “Penso che ci siano alcune cose che non dovrebbero essere dette alla radio perché alla fine non avrebbe cambiato la nostra decisione”, ha detto Binotto a Channel 4. “Ci sono volte che è giusto dire qualcosa e volte che è meglio non dire nulla. Penso a questo proposito che sappia che deve imparare e il fatto che si sia scusato significa che ha capito. ”

Mattia Binotto bacchetta Leclerc: “Alcune cose non vanno dette in radio”

La Ferrari avrebbe preferito che quelle conversazioni fossero rimaste segrete poiché dopo la gara ci sono state molte domande riguardanti gli ordini dei team e alcuni si sono domandati se la Ferrari stia dando la priorità a un determinato pilota. La Ferrari spera in una fine meno polemica della stagione e che i suoi piloti parlino in pista piuttosto che via radio. Vedremo dunque cosa accadrà negli ultimi 5 Gran Premi della stagione e se tra Vettel e Leclerc si saranno altre polemiche.

Leggi anche: Formula 1, finisce il sogno Ferrari a Sochi, ma Leclerc è una garanzia – Classifica

Vettel e Leclerc: le polemiche via radio tra i due in Russia non sono piaciute molto a Mattia Binotto che ha bacchettato Charles Leclerc

Leggi anche: Formula 1: Toto Wolff ritiene che la rivalità tra Leclerc e Vettel alla lunga creerà problemi alla Ferrari

Argomenti: