Maserati: vendite cresciute in Cina del 47% nei primi 9 mesi dell’anno

Maserati in Cina nei primi 9 mesi dell'anno ha visto aumentare le sue vendite del 47 per cento rispetto allo scorso anno passando da 7.132 a 10.479 consegne.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Maserati in Cina nei primi 9 mesi dell'anno ha visto aumentare le sue vendite del 47 per cento rispetto allo scorso anno passando da 7.132 a 10.479 consegne.

Arrivano buone notizie dalla Cina per Maserati. Mirko Bordiga, amministratore delegato della casa automobilistica del Tridente in Cina ha dichiarato: “Le nostre vendite sono cresciute del 47 per cento nei primi tre trimestri di quest’anno e si prevedono vendite record per l’intero 2017.” Sin dal suo esordio al Salone Auto di Pechino del 2016, il Suv Levante è diventato il modello più diffuso in Cina del brand italiano di Fiat Chrysler Automobiles. Levante ha mantenuto una crescita stabile nonostante le oscillazioni del mercato e ha anche portato alla vendita di altri modelli presenti nel portafoglio prodotti del brand modenese in Cina.

Maserati in Cina nei primi 9 mesi dell’anno ha visto aumentare le sue vendite del 47 per cento rispetto allo scorso anno passando da 7.132 a 10.479 consegne

Levante ha rafforzato la gamma di Maserati e ha aperto il marchio a nuovi clienti. Nel frattempo la casa automobilistica del Tridente ha continuato a sviluppare la sua rete di concessionarie e ha aperto nuovi showroom quest’anno. Le concessionarie autorizzate saranno 73 entro la fine del 2017, un aumento significativo rispetto all’anno scorso. Questi negozi sono una parte essenziale dell’impegno dell’azienda italiana per essere più vicini ai clienti locali e offrire loro i servizi di prima classe che questi si aspettano.

In totale le immatricolazioni del brand italiano sono cresciute del 47 per cento passando da passando da 7.132 a 10.479. I concessionari sono anche partner integrali dell’attività di Maserati in Cina. Uno dei fattori chiave del successo è stato quello di garantire la redditività dei concessionari. L’utile netto medio dei rivenditori del Tridente in Cina è aumentato di quasi il 5 per cento nei primi tre trimestri del 2017, uno dei migliori del settore. La redditività dei concessionari ha garantito la stabilità della rete corrente e ha creato una solida base per un’ulteriore espansione.

Leggi anche: Alfa Romeo, Fiat, Maserati e Jeep: le news più importanti dell’ultima settimana di ottobre

 

Maserati Levante

Maserati Levante è l’auto più venduta del tridente in Cina che nei primi 9 mesi dell’anno ha visto aumentare le sue vendite del 47 per cento rispetto allo scorso anno

 

Leggi anche: Maserati ha bisogno di un secondo SUV per raggiungere l’obiettivo di profitto secondo Sergio Marchionne

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Maserati

Leave a Reply