Maserati: utile da 47 milioni di euro nel 2016 grazie a USA e Cina

Maserati fa segnar eun utile di quasi 47 milioni di euro nel 2016 dopo che l'ann oprecedente aveva perso 87 milioni di euro, merito di USA e Cina

di Andrea Senatore, pubblicato il
Maserati

Maserati è indubbiamente uno dei brand automobilistici italiani più famosi al mondo. Dopo un periodo di appannamento da qualche anno a questa parte la casa automobilistica del Tridente è tornata a dire la sua nel mondo dei motori. Del resto il gruppo Fiat Chrysler Automobiles di cui il brand fa parte, nella persona del numero uno Sergio Marchionne, non ha mai fatto mistero di voler rilanciare le ambiziosi dello storico marchio originario di Modena. 

 

Maserati: utile di quasi 47 milioni di euro nel 2016

 

Oggi vi segnaliamo che il 2016 di Maserati è stato molto positivo. Basti pensare che l’azienda ha ottenuto un utile di 47 milioni di euro. Questo utile è sorprendente in quanto arriva in un anno in cui l’azienda ha dovuto sopportare i costi industriali per il lancio del nuovo modello Maserati Levante, primo suv nella storia della casa automobilistica del Tridente.

 

Questo risultato arriva dopo che invece nel 2015 era stata annunciata una perdita di 87 milioni di euro. Dunque le cose sembrano migliorare rapidamente per il marchio italiano che nel 2017 punta a fare ancora meglio rispetto allo scorso anno. Le previsioni di vendita infatti dovrebbero far sorridere ancora una volta i dirigenti del Tridente. Lo scorso anno comunque da questo punto di vista le cose sono andate molto bene. basti pensare che nel 2016 le vendite di Maserati sono cresciute del 44 per cento a 42.197 unita’ totali.

 

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia: il video promozionale di giugno conquista tutti

 

Maserati

Maserati Levante è stato protagonista della crescita della casa automobilistica del Tridente nel 2016

 

Leggi anche: Alfa Romeo: entro la fine dell’estate importanti novità sui nuovi modelli

 

Il mercato che ha contribuito maggiormente a questo risultato di Maserati è stato quello degli Stati Uniti. Anche la Cina ha fornito un grosso contributo per questo incremento record della casa del Tridente. Ovviamente il principale protagonista della crescita dell’azienda automobilistica italiana di Fiat Chrysler Automobiles è stato il nuovo Suv Levante. 

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler, Maserati

Leave a Reply