Maserati: a Pomigliano sarà prodotto il Suv compatto?

Dopo le parole di Sergio Marchionne, si discute su quale potrebbe essere il nuovo veicolo Maserati prodotto a Pomigliano in futuro

di Andrea Senatore, pubblicato il
Maserati Suv compatto

In futuro un veicolo Maserati potrebbe essere prodotto a Pomigliano. Nelle scorse ore il numero uno di Fiat Chrysler Automobiles, l’amministratore delegato Sergio Marchionne ha confermato l’indiscrezione diffusa dall’agenzia Bloomberg, secondo cui Fiat Panda sarebbe stata protagonista di un cambio di stabilimento. Questo veicolo infatti dal 2019 o al massimo dal 2020 non sarà più prodotto nello stabilimento campano, dove invece verrà lasciato spazio a veicoli di segmento Premium.

 

A quanto pare, Fiat Panda potrebbe raggiungere Fiat 500 e Lancia Ypsilon in Polonia. In Italia rimarrebbero solo veicoli premium ed in primis dunque quelli di Alfa Romeo e Maserati. A quanto pare a Pomigliano nei prossimi anni vi saranno grandi trasformazioni. Tra i veicoli che si prevede possano venire prodotti in questo famoso stabilimento campano di Fiat Chrysler Automobiles, vi sono modelli di Alfa Romeo e Maserati.

 

Per quanto riguarda Alfa Romeo si vocifera che qui sarà prodotta la futura generazione di Alfa Romeo Giulietta e anche un Crossover compatto che avrà come base proprio la nuova generazione della berlina di segmento ‘C’.

 

Questi dovrebbero essere i primi modelli a sbarcare a Pomigliano già nel 2019 o al massimo nel 2020. Successivamente, così come fatto trapelare dallo stesso Sergio Marchionne, lo stabilimento raggiungerebbe la piena occupazione con un terzo modello. Questo dovrebbe essere targato Maserati.

 

Leggi anche: Ferrari: le parole di Sergio Marchionne al Salone auto di Ginevra 2017

 

Maserati

Maserati: sarà il Suv compatto il modello che verrà prodotto in futuro a Pomigliano?

 

Leggi anche: Sergio Marchionne sacrifica Lancia per concentrarsi su Alfa Romeo e Maserati

 

In tanti si stanno domandando in queste ore quale potrebbe essere il presunto nuovo modello Maserati ad essere prodotto nello stabilimento Fiat Chrysler di Pomigliano, che secondo Marchionne è perfettamente in grado di produrre auto premium.

 

Secondo gli esperti del settore il veicolo in questione potrebbe essere un nuovo Suv compatto che avrebbe molto in comune con quello di Alfa Romeo e arriverebbe sulla falsa riga del successo commerciale che sta ottenendo sul mercato il primo Suv nella storia del Tridente, Maserati Levante. 

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, FIAT Chrysler, Maserati