Maserati Levante: per Reid Bigland già nel 2017 rappresenterà il 50% delle vendite del Tridente

Entro la fine del 2017 le consegne di Maserati Levante potrebbero rappresentare il 50% delle immatricolazioni totali del Tridente

di Andrea Senatore, pubblicato il
Maserati Levante 2017

Maserati Levante è stato un vero e proprio successo commerciale per la casa automobilistica del Tridente che fa parte di Fiat Chrysler Automobiles. Basti pensare che il numero uno della casa modenese, l’amministratore delegato Reid Bigland nei giorni scorsi si è spinto a dire che molto probabilmente il Suv Levante già nel 2017, non solo rappresenterà il veicolo più venduto del Tridente, ma le sue vendite rappresenteranno il 50 per cento dell’intero ammontare delle immatricolazioni di Maserati. 

 

Insomma Maserati Levante sempre più centrale nel rilancio del Tridente che punta entro la fine del 2018 al raggiungimento dell’obiettivo delle 70 mila immatricolazioni annue. Si tratta di un traguardo difficile da raggiungere ma non impossibile per la casa italiana che negli ultimi 12 mesi è stata già protagonista di un exploit niente male. Basti pensare che Maserati ha visto crescere le proprie immatricolazioni di circa il 30 per cento rispetto a quanto ottenuto nel 2015.

 

Per ottenere questo risultato, Reid Bigland non farà riferimento ovviamente al solo Maserati Levante ma anche al restyling di due vetture molto importanti come Ghibli e Quattroporte. Inoltre il numero uno della società italiana che fa parte di Fiat Chrysler Automobiles ha pure annunciato che presto la GranTurismo e la GranCabrio lasceranno spazio a due sostitute all’altezza della situazione. Inoltre per ottenere questi risultati si punterà forte a fare bene sul mercato auto cinese che nei prossimi anni avrà sempre più importanza nel mondo dei motori.

 

Leggi anche: Maserati Levante Novitec: una versione davvero speciale del Suv

 

Maserati Levante

Maserati Levante: entro la fine del 2017 le sue immatricolazioni potrebbero rappresentare il 50% del totale per il Tridente

 

Leggi anche: Maserati Levante: la nuova trazione integrale Q4 mostrata a Courmayeur

 

Infine segnaliamo che il numero uno di Maserati, Reid Bigland non ha voluto nè smentire nè confermare le voci secondo cui entro la fine del 2018 la gamma della casa automobilistica del Tridente potrebbe arricchirsi di una vettura dalle dimensioni più compatte della Ghibli, una voce che ormai da alcuni mesi si è diffusa nel mondo dei motori facendo molto discutere appassionati e addetti ai lavori.

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, FIAT Chrysler, Maserati

Leave a Reply