Maserati Levante: la sua produzione a Mirafiori sarà ridotta secondo la FIOM

Secondo la FIOM la produzione di Maserati Levante nello stabilimento di Mirafiori si ridurrà nel 2018.

di , pubblicato il
Maserati Levante

Arrivano cattive notizie a proposito del recente Suv Maserati Levante. Secondo la FIOM infatti Fiat Chrysler Automobiles ridurrà gli orari di lavoro fino a luglio nello stabilimento di Mirafiori a Torino, dove il modello viene prodotto. Maserati ha già sospeso la produzione del Levante per diversi giorni l’anno scorso utilizzando la cassa integrazione. Ora la compagnia ha deciso di sostituire quei provvedimenti con contratti di solidarietà, in base ai quali tutti i lavoratori accettano di lavorare meno ma nessuno viene licenziato.

Secondo la FIOM la produzione di Maserati Levante nello stabilimento di Mirafiori si ridurrà nel 2018

Ricordiamo che Fiat Chrysler Automobiles oltre a Maserati Levante produce a Mirafiori anche Alfa Romeo MiTo. I contratti si tradurranno in un taglio del 59 per cento delle ore lavorative ha detto il sindacato. FCA per il momento ha rifiutato di commentare. Nel 2014, l’amministratore delegato Sergio Marchionne aveva promesso la piena occupazione negli stabilimenti italiani entro la fine del 2018. Ma parlando ai giornalisti al salone dell’auto di Detroit il mese scorso, il numero uno di FCA ha dichiarato che la società da questo punto di vista avrebbe avuto bisogno di più tempo.

La FIOM preoccupata dall’andazzo dello stabilimento di Mirafiori

FCA ha detto più volte di voler trasformare i suoi stabilimenti in Italia in un polo del lusso. Questo allo scopo di produrre un maggior numero di modelli a margine più elevato. Il gruppo dovrebbe presentare il suo prossimo piano strategico per il 2022 il prossimo 1 giugno. Federico Bellono, segretario generale della FIOM a Torino si è detto assai contrariato da questa novità. Il sindacalista ha dichiarato: “Non solo la promessa di piena occupazione entro il 2018 per gli stabilimenti italiani si è rivelata illusoria ma è improbabile che ogni nuovo investimento inizi entro settembre e forse nemmeno entro la fine dell’anno”.

Leggi anche: Alfa Romeo e Maserati cambiano CEO: Tim Kuniskis nuovo numero uno a livello globale

Fiat Chrysler Mirafiori

Fiat Chrysler Mirafiori: secondo la FIOM la produzione di Maserati Levante si ridurrà nel 2018

Leggi anche: Maserati: l’accordo con Haas per il ritorno in Formula 1 piace a Sergio Marchionne

Argomenti: