MASERATI

Maserati: ecco le novità attese nei prossimi anni

Maserati: ecco i piani per il futuro prossimo della casa automobilistica modenese che fa parte di Fiat Chrysler Automobiles.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Maserati Ghibli

Gli appassionati di Maserati sono abituati ad aspettare molto prima di vedere novità interessanti  dalla propria casa automobilistica preferita. Basti pensare ad esempio che dal momento in cui fu presentato il primo concept suv al momento in cui sul mercato è apparso Maserati Levante sono trascorsi oltre 5 anni. Anche nei prossimi anni le cose per la casa automobilistica del tridente potrebbero avvenire con estrema lentezza.

 

Maserati: ecco le novità previste per i prossimi anni dalla casa automobilistica del Tridente

Per quanto riguarda il Levante, diciamo subito che il veicolo è arrivato nelle concessionarie a metà dello scorso anno, facendo esordire Maserati nel segmento dei crossover di lusso, categoria che va per la maggiore in Nord America e in Cina. Nessun aggiornamento del Levante è previsto almeno fino al 2022, in base a cicli di pianificazione tradizionali.

Per quanto riguarda invece Maserati Alfieri, il concept del nuovo coupé a due posti ha debuttato al Salone dell’auto di Ginevra 2014 e doveva arrivare nel 2016, seguito immediatamente da una convertibile. Adesso però sembra che il veicolo non arriverà almeno fino al 2020, e si dice che sia in fase di ridefinizione come veicolo elettrico.  Nel futuro del tridente dovrebbe anche arrivare un Compact Utility Vehicle. Questo veicolo, che sarà costruito sulla piattaforma Giorgio di Alfa Romeo, avrà dimensioni simili ad Alfa Romeo Stelvio.

Il veicolo è ancora sotto valutazione da parte dei dirigenti del brand modenese. Si valuta se non possa creare troppa concorrenza interna a Stelvio. Queste sono fondamentalmente le novità principali per il Tridente  nel futuro più immediato. Ovviamente sono attese nei prossimi anni anche restyling di alcuni celebri modelli che però non dovrebbero arrivare prima del 2020.

 

Leggi anche: Dodge realizzerà le sue nuove auto sulle piattaforme di Maserati Ghibli e Alfa Romeo Stelvio

 

Maserati

Maserati: ecco i piani per il futuro prossimo della casa automobilistica modenese che fa parte di Fiat Chrysler Automobiles

 

Leggi anche: Maserati: nello showroom di Modena 4 imperdibili appuntamenti per tutti gli appassionati

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

Maserati

I commenti sono chiusi.