Maserati: grazie al suv Levante nel 2016 vendite su del 30%

Arrivano buone notizie dal mercato per Maserati che nel 2016 vede crescere le sue immatricolazioni del 30 per cento

di Andrea Senatore, pubblicato il
Maserati

Dal mondo dei motori arrivano ottime notizie per una delle più celebri aziende motoristiche del nostro paese. Le cose per Maserati  infatti sembrano volgere verso il sereno. Dopo un 2015 non molto positivo, la celebre casa automobilistica del Tridente sembra essersi ripresa alla grande nel 2016. Infatti grazie al traino del Suv Maserati Levante, le vendite del brand modenese di Fiat Chrysler Automobiles sono cresciute del 30 per cento rispetto a 12 mesi prima. Si tratta ovviamente di un grande risultato che fa ben sperare per il futuro dell’azienda, che spera di moltiplicare nei prossimi anni le proprie immatricolazioni per raggiungere entro la fine del 2018 l’obiettivo delle oltre 70 mila immatricolazioni annue. 

In totale per Maserati nel 2016 le consegne hanno riguardato 42.100 unita’. Questo dato ha fatto crescere del 44 per cento i ricavi netti della celebre casa automobilistica. La crescita del brand tra l’altro è avvenuto un po’ in tutti i mercati in cui le sue vetture sono presenti. Basti pensare che ad esempio in Europa l’incremento è stato pari a +37 per cento rispetto al 2015. In Cina invece Maserati ha quasi raddoppiato le sue immatricolazioni crescendo del 91 per cento. Interessante anche il risultato che la celebre casa automobilistica del Tridente ha ottenuto in Nord America dove è cresciuta del 14 per cento rispetto ad un anno fa. 

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia trionferà al Car Of The Year 2017?

Maserati Levante 2017

Maserati Levante traina il brand del Tridente che cresce del 30 per cento nel 2016

Leggi anche: Volkswagen: dopo i consumatori risarciti negli Usa anche i concessionari

Adesso tra i dirigenti di Maserati si spera di replicare quanto di buono fatto nel 2016 anche nel 2017. Del resto come ha ricordato di recente il numero uno del Tridente, l’amministratore delegato Reid Bigland, il rilancio della casa di Modena rappresenta uno dei principali obiettivi del gruppo Fiat Chrysler Automobiles assieme a quello di Alfa Romeo. 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Maserati

Leave a Reply