Maserati Ghibli e Quattroporte: a settembre gli attesi restyling?

Maserati Ghibli e Quattroporte con sempre maggiore insistenza negli ambienti sindacali si parla dell'arrivo del loro restyling a settembre

di Andrea Senatore, pubblicato il
Maserati Ghibli

Vi abbiamo accennato ieri alla nuova settimana di cassa integrazione nello stabilimento Maserati di Grugliasco.  Ovviamente questo provvedimento che riguarda il periodo che va dal 3 al 7 luglio preoccupa molto i sindacati, che sperano al più presto che nella celebre fabbrica di Fiat Chrysler possano essere prese decisioni importanti per il rilancio dell’occupazione, al pari di quanto avvenuto in altri stabilimenti del gruppo italo americano. In questo stabilimento vengono prodotte le due famose vetture del Tridente: Maserati Ghibli e Quattroporte. 

 

Maserati Ghibli e Quattroporte: a settembre arriva il restyling?

 

A proposito di queste due vetture, da fonti sindacali arriva quest’oggi l’indiscrezione che il loro atteso restyling di cui si parla già da molti mesi potrebbe partire dal prossimo mese di settembre. Questo avvenimento potrebbe risultate come fondamentale per il rilancio del sito industriale che ultimamente ha dovuto fare spesso ricorso alla cassa integrazione per fare fronte al calo di produzione dovuto alla riduzione delle vendite dei due veicoli del Tridente. 

 

Maserati Ghibli e Quattroporte, i due modelli che attualmente vengono prodotti a Grugliasco potrebbero dunque essere presto protagonisti del rilancio dello stabilimento. Questi due modelli hanno ancora oggi un ruolo molto importante nella gamma della casa automobilistica del Tridente e il loro aggiornamento potrebbe offrire un grosso contributo per l’incremento delle vendite del brand italiano di Fiat Chrysler Automobiles che comunque viene dato già adesso in rialzo grazie al Suv Maserati Levante. 

 

Leggi anche: Maserati Grugliasco: Fiom lancia l’allarme, nuova cig per lo stabilimento Fiat Chrysler

 

Maserati

Maserati Ghibli e Quattroporte: a settembre arriva il restyling?

 

Leggi anche: Maserati: a Grugliasco rubati 30 motori di derivazione Ferrari

 

Inoltre aldilà di Maserati Ghibli e Quattroporte, il cui restyling dovrebbe ormai essere imminente, non possiamo dimenticare che sono sempre più forti le voci che vorrebbero l’arrivo nel futuro prossimo di Grugliasco di un nuovo veicolo. Questo si affiancherebbe alla produzione delle due vetture che attualmente vengono prodotte in quel luogo rilanciando l’occupazione del famoso sito produttivo piemontese.

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler, Maserati

Leave a Reply