Maserati: cambio della guardia in Nord America

Maserati: importante cambio della guardia al vertice della casa automobilistica del tridente in Nord America

di Andrea Senatore, pubblicato il
Maserati

Al Gardner è stato selezionato per guidare Maserati in Nord America. Harald Wester, chief operating officer della casa automobilistica del tridente, ha fatto l’annuncio lunedì, secondo quanto riferito da Automotive News. Gardner riferirà ora a Jean-Philippe Leloup, ex Ferrari. Leloup è stato selezionato per guidare una nuova divisione dal titolo Maserati Commercial. Gardner prende il posto di Tim Kuniskis.

Kuniskis in precedenza ha guidato la società modenese anche a livello globale, ma è stato contattato per guidare il marchio Jeep il mese scorso al posto del nuovo numero uno di Fiat Chrysler, l’amministratore delegato Mike Manley. Gardner è stato responsabile della rete di concessionari FCA dal 2015 e continuerà a mantenere la sua precedente posizione insieme al suo nuovo incarico. In particolare, il dirigente ha contribuito a lanciare la berlina Chrysler 200 del 2015 e ha guidato la stessa marca Chrysler.

Maserati: importante cambio della guardia al vertice della casa automobilistica del tridente in Nord America

Prima della scomparsa prematura dell’ex CEO Sergio Marchionne, era stato detto che Maserati avrebbe avuto un ruolo da protagonista dentro Fiat Chrysler nei prossimi anni. Ed infatti il nuovo piano quinquennale di FCA prevede che lo storico marchio italiano riceva 6 nuovi modelli entro il 2022. Inoltre con la futura gamma “Maserati Blue” la casa italiana lancerà le prime auto elettriche del gruppo. L’obiettivo a lungo termine che FCA ha nei confronti del famoso marchio è quello di raggiungere quota 100 mila unità immatricolate ogni anno.

Leggi anche: Alfa Romeo e Maserati nei guai: Donald Trump vuole mettere una tassa del 25% sulle auto europee

Maserati: importante cambio della guardia al vertice della casa automobilistica del tridente in Nord America

Leggi anche: Fiat Punto addio: nei giorni scorsi prodotto l’ultimo esemplare, i lavoratori di FCA immortalano l’evento

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Maserati