Maserati: annuncia la produzione di nuovi modelli in Italia

Maserati annuncia il suo piano di innovazione per la produzione, l'elettrificazione e la guida autonoma

di , pubblicato il
Maserati

Maserati annuncia il suo piano di innovazione per la produzione, l’elettrificazione e l’implementazione di tecnologie di guida autonoma. Tutti i nuovi modelli Maserati saranno realizzati al 100 percento in Italia e adotteranno sistemi di propulsione elettrici ibridi e a batteria in grado di fornire sia innovazione che alte prestazioni incorporate nel DNA del marchio.

Tutti i modelli elettrici di Maserati combineranno la tradizionale dinamica di guida del Tridente molto apprezzata con la tecnologia elettrica della batteria di prossima generazione, offrendo modalità di guida uniche, autonomia estesa e capacità di ricarica ultraveloce.

Maserati annuncia il suo piano di innovazione per la produzione, l’elettrificazione e la guida autonoma

Nel 2020, la Casa automobilistica avvierà l’elettrificazione e la Ghibli, prodotta a Torino, sarà la prima auto a propulsione ibrida per il marchio. La prima Maserati completamente elettrica sarà l’auto sportiva tanto attesa, piena di tecnologia. Sarà prodotta nello stabilimento di Modena, dove sono in corso anche importanti aggiornamenti alla linea di produzione per ospitare il suo propulsore elettrico. Il primo modello ad arrivare nella gamma del tridente sarà un nuovo suv, che sarà costruito a Cassino e destinato a svolgere un ruolo di primo piano per il marchio grazie alle sue tecnologie innovative.

Anche le nuove GranTurismo e GranCabrio saranno elettrificate e prodotte presso l’hub di produzione di Torino, dove FCA sta investendo € 800 milioni. Inoltre, Maserati sta sviluppando un programma di personalizzazione completamente nuovo per i clienti che cercano un livello di esclusività unico nel suo genere. All’interno dello stabilimento di Modena verrà creato un laboratorio di personalizzazione dedicato. Infine segnaliamo che tutte le nuove Maserati, compresi i modelli attuali aggiornati, offriranno una gamma di capacità di guida autonoma, a partire dal livello 2 sino al livello 3.

Leggi anche: Maserati Quattroporte e Levante mostreranno edizioni speciali alla Monterey

Svelati i piani di Maserati per i prossimi anni, nuovi modelli, elettrificazione e guida autonoma

Leggi anche: Alfa Romeo e Maserati: anche in caso di fusione con Renault la produzione rimarrà in Italia

.
Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.