Maserati Alfieri: confermato il suo debutto da Harald Wester

Il CEO di Maserati Harald Wester ha confermato che il 2020 sarà l'anno di inizio della produzione di Alfieri

di , pubblicato il
Maserati Alfieri

Parlando con i sindacati a Modena il numero uno di Maserati, l’amministratore delegato Harald Wester ha confermato che la futura Maserati Alfieri sarà prodotta a partire dal 2020 presso lo stabilimento Maserati di Modena così come era stato anticipato da alcune indiscrezioni apparse nei giorni scorsi. Il nuovo modello rappresenterà dunque un nuovo inizio per la casa automobilistica del tridente che ha vissuto un 2018 da dimenticare con un calo piuttosto marcato delle immatricolazioni.

Il CEO di Maserati Harald Wester ha confermato che il 2020 sarà l’anno di inizio della produzione di Alfieri

Maserati Alfieri sarà prodotta sia in versione coupè che in versione Spider. Queste saranno le auto destinate a sostituire GranTurismo e GranCabrio, che a breve usciranno di produzione. Grazie a questo modello anche lo stabilimento Maserati di Modena, che negli ultimi anni ha vissuto gravi problemi occupazionali, dovrebbe essere rilanciato. In futuro dovrebbe venire prodotta anche un’auto sportiva di Alfa Romeo forse la 8C. Alfieri sarà prodotta anche in versione elettrica e per adeguare lo stabilimento alla produzione di questo veicolo una ristrutturazione avverrà in autunno. Maggiori dettagli su questo modello trapeleranno nei prossimi mesi. Wester  ha definito la futura Maserati Alfieri “una vera sportiva che ben rappresenta l’indole del Marchio del Tridente”.

Leggi anche: Maserati Grugliasco: esuberi temporanei sino a giugno per circa 1.500 addetti alla produzione

Maserati Alfieri 2018

Maserati Alfieri: il 2020 sarà l’anno dell’inizio della sua produzione nello stabilimento di Modena, lo ha confermato Harald Wester

Leggi anche: Maserati: il Suv compatto con il cuore di Alfa Romeo si farà a Cassino dal 2020

.
Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.