Maserati e Alfa Romeo volano nel Regno Unito, male Jeep e Fiat

Maserati e Alfa Romeo ottengono lusinghieri incrementi nel mercato auto inglese a febbraio 2017 e anche nel primo bimestre, male fiat e Jeep

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo, Fiat, Jeep e Maserati

Maserati e Alfa Romeo sono due delle case automobilistiche più in forma del gruppo italo americano Fiat Chrysler Automobiles. Questo almeno è quello che dicono i dati di vendita del mese di febbraio 2017 che comunque sono in perfetta tendenza con quanto mostrato dai brand di FCA anche nei mesi scorsi.

 

Oggi vi vogliamo segnalare che Maserati e Alfa Romeo hanno ottenuto degli ottimi incrementi nelle vendite in un mercato difficile per il gruppo italo americano guidato da Sergio Marchionne come è appunto quello inglese. La casa automobilistica del Tridente infatti cresce dell’86 per cento nel periodo in questione rispetto allo scorso anno nel Regno Unito. Si tratta del miglior incremento percentuale per un brand di FCA in UK.

 

Questa per Maserati comunque oramai è una vera e propria tendenza che si ripete sempre uguale in tutti i paesi in cui i modelli della casa automobilistica modenese sono presenti. Merito soprattutto del buon andamento che sul mercato sta ottenendo il primo Suv nella storia del Tridente: Maserati Levante. 

 

Per quanto riguarda Alfa Romeo, la crescita nel Regno Unito nel mese di febbraio 2017 è stata pari a +18.79 per cento rispetto ai numeri di febbraio 2016. Se invece si prende in considerazione il primo bimestre del 2017 a crescita rispetto allo stesso periodo dello scorso anno è pari a +13 per cento. A febbraio Alfa Romeo ha venduto in quel paese 196 unità mentre se consideriamo i primi due mesi sono state 480 le automobili consegnate dal Biscione nel paese anglosassone.

 

Leggi anche: Alfa Romeo Giulietta 2019 e Crossover: saranno prodotti a Pomigliano?

 

Maserati

Maserati

 

Leggi anche: Alfa Romeo, Fiat, Jeep e Maserati da oggi protagoniste al Salone di Ginevra 2017

 

Purtroppo però dal regno Unito per Fiat Chrysler Automobiles non arrivano solo belle notizie come nel caso di Maserati e Alfa Romeo. Fiat ad esempio nel mese di febbraio 2017 è stata protagonista in negativo del mercato inglese con una riduzione delle immatricolazioni del 25.6 per cento con un totale di 1,426  auto vendute. Se si considera il primo bimestre il calo è pari al 15 per cento.

 

Anche Jeep ottiene un risultato non molto positivo. La casa automobilistica americana infatti perde il 34 per cento a febbraio 2017 bel Regno Unito. Mentre se prendiamo in considerazione i primi 2 mesi dell’anno Jeep perde il 17 per cento. A questo punto in FCA ci si augura che nei prossimi mesi le cose nel Regno Unito possano migliorare rispetto a quanto visto in questo inizio di 2017 soprattutto per quanto riguarda Fiat e Jeep. 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, FIAT Chrysler, Jeep, Maserati

Leave a Reply