Marc Marquez punge Valentino Rossi, ecco le sue parole

Marc Marquez parla dei suoi rivali per la vittoria finale in MotoGP, secondo lo spagnolo il connazionale Vinales è molto più pericoloso di Valentino Rossi

di Andrea Senatore, pubblicato il
Marc Marquez

Tra Marc Marquez, attuale leader in motogp, e Valentino Rossi c’è una bella rivalità. Nei giorni scorsi il campione spagnolo di Honda ha inserito il pilota italiano di Yamaha tra i suoi principali rivali per la vittoria finale del campionato. Nelle scorse ore però il pilota è tornato a parlare di Valentino Rossi facendo un’affermazione che sicuramente farà discutere molto nei prossimi giorni appassionati e addetti ai lavori.

Secondo Marc Marquez, Maverick Vinales è un avversario molto più pericoloso di Valentino Rossi

 

In parole povere, Marc Marquez non crede che Valentino Rossi possa puntare alla vittoria solo in virtù della sua grande esperienza in Motogp maturata in una carriera ormai lunghissima. Per il pilota di Honda per vincere il mondiale serve molto di più. In particolare quello che conta davvero è essere veloci.

 

Secondo Marquez chi davvero da questo punto di vista lo impensierisce molto è l’altro pilota di Yamaha, lo spagnolo Maverick Vinales, che in più di un occasione, secondo quanto dichiarato dall’attuale numero uno della classifica piloti, ha dimostrato di essere particolarmente competitivo.

 

In ogni caso Marc Marquez mette le mani avanti e dice che la prima parte di stagione ha dimostrato come il campionato sia del tutto imprevedibile. Dunque non si escludono colpi di scena clamorosi. Del resto le grandi prestazioni di Andrea Dovizioso su Ducati sono la dimostrazione che tutto è possibile, visto che ad inizio stagione il pilota italiano non veniva considerato competitivo dagli addetti ai lavori.

 

Leggi anche: Ducati: lo storico marchio torna in Italia? Benetton avrebbe offerto ad Audi 1,2 miliardi

 

Marc Marquez MotoGP

Marc Marquez parla dei suoi rivali per la vittoria finale in MotoGP, secondo lo spagnolo il connazionale Vinales è molto più pericoloso di Valentino Rossi

 

Leggi anche: Fiat Chrysler Termoli: a fuoco lo stabilimento in cui vengono prodotti i motori di Alfa Romeo

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: MotoGP, Valentino Rossi