Mahindra e Ford rafforzano l’alleanza su motori e auto connesse

Mahindra e Ford hanno deciso di allargare ulteriormente la propria collaborazione estendendola alla condivisione di motori e tecnologie per le auto connesse.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Ford

La partnership strategica tra Mahindra e Ford si è rafforzata ulteriormente nelle ultime ore con la firma di due accordi definitivi. Le due società hanno deciso di condividere alcuni motori e sviluppare congiuntamente soluzioni di connessione per veicoli messi in vendita sul mercato indiano, secondo una dichiarazione congiunta pubblicata mercoledì. Mahindra svilupperà e fornirà motori a benzina conformi allo standard BS VI alla divisione indiana della consociata americana, mentre le società investiranno congiuntamente nello sviluppo di un’unità di controllo telematica per soluzioni di auto connesse, che saranno utilizzate da entrambe le società. Tuttavia, non è chiaro se Ford investirà nello sviluppo dei motori BS VI. Il nuovo accordo non solo aiuterà Ford a ridurre i costi di sviluppo dei veicoli in India, ma permetterà alla casa americana di poter anche utilizzare i motori BS VI anche in altri mercati.

Mahindra e Ford hanno deciso di allargare ulteriormente la propria collaborazione

Il Gruppo Mahindra, in base all’accordo definitivo, svilupperà e fornirà un motore a benzina a bassa cilindrata a Ford India per l’uso nei suoi veicoli presenti e futuri, a partire dal 2020, secondo la dichiarazione congiunta. Ciò aiuterà Ford a estendere e rafforzare la sua attuale offerta di motori a benzina. “Questa collaborazione con Mahindra è anche un modo intelligente per Ford di ridurre i costi di sviluppo dei veicoli in India. Ciò contribuirà a recuperare i costi in un periodo di tempo più breve “, ha detto un dirigente senior del settore.

“L’annuncio di oggi sulla base degli accordi raggiunti ci garantisce nuove opportunità. Siamo fiduciosi di poter soddisfare le aspettative dei clienti lavorando insieme su una serie di aree di sviluppo congiunte. Andando avanti, continueremo a intensificare le sinergie esistenti tra le due società “, ha affermato Pawan Goenka, amministratore delegato, Mahindra. Con la nostra collaborazione per i powertrain e soluzioni per auto connesse, offriremo un portafoglio conveniente e consentiremo ai nostri consumatori indiani di mettersi al volante, sentendosi più fiduciosi e connessi”, ha affermato Jim Farley, vicepresidente esecutivo e presidente dei mercati globali, Ford Motor.

Leggi anche: Jeep intende bloccare in USA la vendita del fuoristrada di Mahindra che assomiglia troppo al suo Wrangler

Mahindra Roxor

Mahindra e Ford hanno deciso di allargare ulteriormente la propria collaborazione estendendola alla condivisione di motori e tecnologie per le auto connesse

Leggi anche: BMW, Ford e Tesla: temono di rimanere coinvolte nella guerra commerciale tra USA e Cina

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Ford