Magneti Marelli da’ spettacolo al Salone di Ginevra 2017

Magneti Marelli protagonista al Salone dell'auto di Ginevra 2017, le sue tecnologie presenti in molti dei nuovi modelli presentati in anteprima

di Andrea Senatore, pubblicato il
Magneti Marelli

Magneti Marelli è protagonista quest’anno al Salone dell’auto di Ginevra. La sua tecnologia infatti è alla base di moltissime vetture di ultima generazione presenti alla kermesse che si sta svolgendo in terra elvetica e che chiuderà i battenti domenica. Una delle vetture in cui la presenza di Magneti Marelli è più forte è la nuova Alfa Romeo Stelvio.

 

Su questo veicolo della casa automobilistica del Biscione l’azienda italiana leader nel settore della tecnologia legata all’automotive ha dato il suo grosso contributo per quello che concerne  l’illuminazione, i sistemi elettronici, il powertrain, le sospensioni e lo scarico. Fondamentale è stato il contributo di Magneti Marelli per il modulo CDC, il cosiddetto Chassis Domain Control. Questo sistema, in parole povere, rappresenta una sorta di   “cervello” dell’elettronica di bordo.

 

Per mezzo di questo dispositivo dunque è possibile ottimizzare handling e prestazioni del veicolo. Ma l’azienda di elettronica al Salone auto di Ginevra non è presente solo in Alfa Romeo Stelvio. Ad esempio sulla nuova Jeep Compass, Magneti Marelli ha dato un grosso contributo per quello che concerne i sistemi di illuminazione, le centraline elettriche del powertrain e per il display presente nel quadro strumenti.

 

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio: gli interni del nuovo Suv nel dettaglio

 

Magneti Marelli

Magneti Marelli

 

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia vince il test Motor Trend tra le auto della sua categoria negli USA

 

 

Le tecnologie di Magneti Marelli sono presenti anche sulla nuova DS7 Crossback. Ci riferiamo in particolare ai proiettori full-LED di tipo adattivo che si caratterizzano per il fatto di essere totalmente indipendenti. Magneti è presente anche in Porsche Panamera Sport Turismo con i fanali a LED tridimensionali uniti fra loro da una sottile linea di luci a LED e d anche nella nuovissima Audi RS5. 

 

Infine il suo contributo l’azienda italiana lo ha dato tra le altre anche alla nuova Opel Insignia Grand Sport, a Suzuki Swift e al Suv Peuoget 3008 recente vincitore del premio “Car of The Year 2017“. Insomma una vera e propria eccellenza italiana in un settore in continua espansione che nei prossimi anni acquisterà ulteriore centralità nel settore automotive.

 

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler, Magneti Marelli, Motori

I commenti sono chiusi.